martedì 31 dicembre 2013

Auguri per il nuovo anno

Sinceri, affettuosissimi auguri a tutti voi e ai vostri familiari!!!!
La Sacra Famiglia vi benedica e, nel nuovo anno, vi conceda le grazie a voi necessarie. 
Un abbraccio carico di affetto!!!!!




SOS DAL PURGATORIO - Le cavie umane (in sogno) 31 dic 2013

Questa notte mi sono venute in sogno una quindicina di persone (uomini e donne).
Alcuni di essi avevano vissuto in coppia, qui sulla terra (alcuni sposati, altri conviventi).
Alcune coppie erano più giovani; altre, meno. Ma tutte erano ancora in età fertile.
Essi - PER SOLDI - avevano accettato (IN SEGRETO) di fare da cavie per una serie di esperimenti di ibridazione della specie umana con alcuni tipi di scimmie.
Da tale, satanica, sperimentazione, erano nate delle creature con gravi malformazioni, che gli sperimentatori, d'accordo con le cavie umane, avevano soppresso, al fine di mantenere segreto tutto ciò.
Queste anime stanno scontando DURAMENTE tutto ciò nel basso Purgatorio.
Chiedono preghiere per poter salire (nel medio o alto Purgatorio).
Chi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi.

Naturalmente preghiamo anche per TUTTE le anime purganti; in specie, per quelle per cui nessuno prega.


lunedì 30 dicembre 2013

Supplica per implorare la benedizione della SACRA FAMIGLIA

O ammirabile Santa Famiglia di Nazareth, Famiglia divina e tutta santa, noi poveri peccatori, veniamo alla vostra amabile presenza per implorare la celeste benedizione.
Benediteci, vi supplichiamo!
Benediteci con il vostro santo amore,
benediteci con le vostre sante virtù,
benediteci con la grazia dei vostri cuori,
benediteci con i privilegi della vostra altissima dignità.
Benedite la nostra volontà di amarvi e di imitarvi.
Benedite i nostri corpi deboli, le nostre anime, i nostri affetti, i nostri desideri, tutto il bene che faremo e ogni opera che tomi a gloria di Dio e a Vostra gloria.
Sacra Famiglia, benedite la terra con tutti gli alberi e le foreste,
benedite i mari e i fiumi e ogni essere che vive sulla terra.
Benedite, vi supplichiamo, i nostri cari e coloro che ci fanno del male.
Benedite e riempite di ogni grazia tutti i nostri fratelli che ci procurano ogni sorta di sofferenza, e soprattutto coloro che ci perseguitano.
Benediteci, affinché possiamo rinunciare a noi stessi, liberandoci dall'amor proprio.
Benediteci, affinché seguiamo l'unica via della volontà divina per essere beati.
Benedite le famiglie nelle quali regna l'odio e la violenza, l'impurità e tutte quelle forme di peccato che non alimentano la pace e la serenità della famiglia.
Benedite la Chiesa e il Papa, i Vescovi, i Sacerdoti, i Religiosi, lo Stato e coloro che ci governano.
Ci fermiamo, o amabile Trinità della terra, perché Voi ora concediate al mondo la sospirata benedizione (si rimane per qualche istante in silenzio).
Gesù, Pargolo divino,
Maria, Madre Immacolata,
Giuseppe, Padre purissimo,
Sacra Famiglia, Trinità della terra,
nel Vostro nome e nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo,
la benedizione di Dio Onnipotente scenda su di noi, su tutta la terra e su tutte le famiglie del mondo. Amen.



QUANDO L'ABITO NON FA IL MONACO

Da varie zone d'Italia (e anche dall'estero) continuo a ricevere messaggi in cui le persone mi descrivono parole e azioni di Sacerdoti che VANNO IN ALTRA DIREZIONE rispetto alle Parole di Gesù Cristo.
La cosa mi addolora, ma non mi stupisce più di tanto.
Poichè  (come mi è stato rivelato) in Vaticano si annidano BEN 20 CARDINALI MASSONI, essi fanno pressione sui Vescovi e Sacerdoti loro sottoposti, affinchè la gente accetti le sataniche modifiche massoniche, IN NOME DELLA MODERNITA' E DEL RINNOVAMENTO. Da questi stessi Sacerdoti - durante la Confessione e non solo - le persone che tentano di opporsi, vengono apostrofate come RETROGRADE, integraliste, bacchettone (e altre aggettivazioni simili). Ebbene, INFISCHIATEVENE!
SEMPRE PIU' AVVERRA' COSI', FINO AL 2017.
PRENDIAMO A MODELLO PADRE PIO, CHE E' E RESTERA' - agli occhi di Dio - UN SACERDOTE MODELLO. LEGGIAMO I SUOI SCRITTI, E FACCIAMONE TESORO.
I  Cardinali massoni e coloro che ne seguono le orme, SARANNO PUNITI dalla mano potente di Dio.
Facciamo in modo da non meritare la loro medesima punizione.

Lo scopo della presente nota NON E' IL GIUDIZIO - spettante solo a Dio - ma la richiesta di preghiere per gli esponenti del Clero segretamente affiliati alla massoneria, e per tutti i Consacrati, in generale.
Dio compensi chi pregherà per tale intenzione.


domenica 29 dicembre 2013

Preghiera a protezione dai TERREMOTI

PREGHIERA A SANT'ANTONIO DA PADOVA
A PROTEZIONE E LIBERAZIONE DAI TERREMOTI

Glorioso Sant'Antonio da Padova,
che tra le tante cose, sei venerato
qual protettore dai terremoti,
intercedi, te ne preghiamo,
acciocchè l'Italia sia liberata
da tale, aspra calamità.
Nel contempo, aiutaci a liberare i nostri cuori
dal laccio del peccato, che sì contrista il Cuore di Dio,
della Madre SS. e di tutta la Santa Corte celeste;
e nuoce a noi, gravemente, in questa vita e
soprattutto nell'altra, onde rischiamo di perdere l'accesso al beatifico Regno.
Divenga l'Italia, coi celesti aiuti,
un faro di luce per il mondo,
degna di ospitare il Vicario di Cristo.
Fiduciosi nella tua potente intercessione,
ti assicuriamo la nostra sempiterna devozione. Così sia.


Video su bambina cresciuta con padre gay

http://www.tempi.it/fuori-dal-buio-la-dolorosa-storia-di-una-bambina-cresciuta-con-un-padre-gay#axzz1z64rC64E

sabato 28 dicembre 2013

PIERO ANGELA: OTTIMO DIVULGATORE SCIENTIFICO, MA ATEO.

Ottimo divulgatore scientifico, purtroppo (per lui e per il pubblico che lo segue) è un ateo convinto.
Egli ritiene, infatti, che l'universo sia frutto del caso, e che tutto quanto non ricade sotto la scienza sia frutto di isteria.
Tutte le risposte riguardanti l'uomo, per lui sono dovute all'attività cerebrale. Per lui, dunque, Dio non esiste.
Sul sito del cicap (da lui fondato) si legge, ad esempio, che i fenomeni ascrivibili a Padre Pio erano fenomeni isterici. Lo stesso egli pensa di Santi e Mistici d'ogni epoca e latitudine.
Per cui, quando si parla di scienza, le sue parole risultano affidabili. Ma quando si va oltre ciò che è scientificamente dimostrabile, lo spettatore televisivo credente PRENDA LE DOVUTE DISTANZE e preghi per lui e per i suoi familiari.



Nella nuova epoca, vi sarà MOLTA più giustizia sociale

100.000 EURO AL GIORNO

Il giudice ha assegnato 100.000 Euro AL GIORNO di mantenimento all'ex moglie di Berlusconi.


Notizie come questa - grazie a Dio - dopo i flagelli, non ne sentiremo più. Lode a Dio.



Invocazione al Sacro Capo di Gesù

O Sacro Capo di Gesù, Tempio della Divina Sapienza, che guidi tutti i moti del Sacro Cuore, ispira e dirigi tutti i miei pensieri, le mie parole, le mie azioni e quelle dei miei cari. Così sia.



SS. Martiri Innocenti 28 dic 2013

INVOCAZIONE AI SS. MARTIRI INNOCENTI (28 dic)

Gloriosi Martiri Innocenti, voi che subiste il martirio 
allorquando si cercò di uccidere il Divino Bambino,
vogliate intercedere presso l'Altissimo per i bambini 
e per i giovani di tutto il mondo; in specie, per i più 
bisognosi e per quelli in difficoltà. 
Lo chiediamo per i meriti infiniti della Sacra Famiglia. Così sia.



RIPRENDIAMO AD INVOCARE I SANTI per noi e per gli altri



SAN GIOVANNI APOSTOLO ED EVANGELISTA/ 27 DICEMBRE

San Giovanni è protettore dei/delle vergini, delle vedove, dei teologi, degli scrittori, degli artisti, dei proprietari di frantoi, dei produttori d'olio di lampade, degli armaioli, degli alchimisti. Viene invocato, in particolare, contro le bruciature, contro gli avvelenamenti e contro le intossicazioni alimentari.

INVOCAZIONE - Glorioso San Giovanni, apostolo amatissimo da Gesù, affidiamo alla tua potente intercessione queste categorie di persone e di lavoratori. Voglia il Signore accordare loro aiuto e protezione, ma soprattutto apra i loro cuori alla Verità.
Per Cristo nostro Signore. Amen.


Atto di fiducia in Dio



Mio Signore e Dio
io sono così convinto che Tu hai cura di tutti quelli che sperano in Te
che niente può mancare a coloro che aspettano tutto da Te,
che ho deciso, per l'avvenire, di vivere senza alcuna preoccupazione
e di riversare su di Te ogni mia inquietudine.

Gli uomini possono spogliarmi di tutti i beni e del mio stesso onore;
le malattie possono privarmi delle forze e dei mezzi per servirti;
col peccato posso perdere perfino la tua grazia,
ma non perderò mai e poi mai la mia fiducia in Te.

La conserverò fino all'estremo della mia vita
e il demonio, con tutti i suoi sforzi, non riuscirà mai a strapparmela.
Gli altri aspettino pure la loro felicità dalle ricchezze e dal loro ingegno;
facciano anche affidamento sulla innocenza della loro vita,
sui rigori delle loro penitenze,
sulla quantità delle loro opere buone o sul fervore delle loro preghiere;
per me tutta la mia confidenza è la mia stessa confidenza;
confidenza che non ha mai ingannato nessuno.

Ecco perché ho l'assoluta certezza di essere eternamente felice,
perché ho l'incrollabile fiducia di esserlo e perché lo spero unicamente da Te.

Per mia triste esperienza
devo purtroppo riconoscere di essere debole e incostante;
so quanto le tentazioni possono contro le virtù più affermate;
eppure nulla, finché conserverò questa ferma fiducia in Te, potrà spaventarmi;
starò al riparo da ogni disgrazia e sarò certo di continuare a sperare,
perché spero questa stessa immutabile speranza.

Infine, mio Dio,
sono intimamente persuaso
che non sarà mai troppa la fiducia che ho in te
e che ciò che otterrò da Te,
sarà sempre al di sopra di ciò che avrò sperato.

Spero anche, Signore,
che tu mi sorreggerai nelle facili debolezze;
mi sosterrai negli assalti più violenti;
che farai trionfare la mia fiacchezza
sopra i miei più temuti nemici.

Così sia.


My mistycal experiences - VISIONE DELLA MADONNA ADDOLORATA (da sveglia) 2007

Nel giugno 2007, morì il figlio di una collega di lavoro. Aveva solo 35 anni e lasciava una giovane moglie in gravidanza. La collega O.D. P.  (di C.) era distrutta dal dolore. Sinceramente, ne ebbi pena.
Ella aveva anche un altro figlio, ma era comunque devastata dal dolore.
Avendola vista in quello stato, iniziai a pregare CON INSISTENZA la Madonna Addolorata, chiedendole incessantemente di stare vicina a quella madre. Ricordo che, anche mentre svolgevo le faccende domestiche,  mi tornava in mente quella madre affranta, e continuamente invocai l’Addolorata, per lei.
Il giorno del funerale del ragazzo, di nome Salvatore,  la Chiesa era gremita. Anche il piazzale antistante era pieno di gente. Ricordo che non potevo muovere un passo; e che si respirava con una certa fatica, tanta era la gente presente.  Comunque trovai posto – in piedi – a qualche metro dal banco in cui era seduta la madre del ragazzo Mi trovavo.sul lato sinistro.  Riuscivo a vederla di schiena e - a tratti - di profilo. Era vestita di nero e appariva sfinita dalla sofferenza. Il mio sguardo non riusciva a staccarsi da lei e – in maniera incessante – continuai ad invocare l’Addolorata.
Ad un tratto, alle spalle della donna, apparve Maria SS. Addolorata. Rispetto a me, la Madonna si trovava di profilo. Indossava un abito nero, bordato d’oro, con una  corona in testa  e sette spade nel Cuore. Aveva la bocca semiaperta, e il capo parzialmente reclinato all’indietro, in un’espressione di estremo dolore.
La Madonna, di cui  (a causa del banco successivo a quello della donna) io riuscivo a vedere bene solo il busto, con il suo nasino aggraziato addirittura sfiorò – per qualche istante – la schiena della madre affranta.
Poi, si girò verso di me, e mi disse: “ Va bene, così vicina?!?”.
In quel momento, io avvertii un certo disagio, perché – forse con troppa insistenza – Le avevo ripetutamente detto “Stalle vicina! Ti prego, stalle vicina!Stalle vicina!” decine e decine di volte.
Per cui, abbassando lo sguardo con una certa vergogna – le risposi di sì.
Quando rialzai lo sguardo, la Madonna era sparita. Ma – ora ne sono più che mai certa – Ella è sempre vicina non soltanto a quella madre, ma a tutte le madri sofferenti.
Eterna lode a Dio, per averci donato una Madre sì eccelsa e premurosa.

(Ecco l'immagine più somigliante alla mia visione, nel 2007)



Due troni, un solo VERO successore di Pietro

MESSAGGIO DELLA MADONNA DI ANGUERA - 23 Dicembre 2008


"La Chiesa del mio Gesù porterà una croce pesante. 
Arriverà il giorno in cui CI SARANNO DUE TRONI, ma SOLO su di UNO siederà il VERO successore di Pietro. 
Sarà questo il tempo della GRANDE CONFUSIONE SPIRITUALE per la Chiesa. 
Restate con la verità. Ascoltate quello che vi dico e restate saldi nella fede". 


A proposito di cure per cancro e malattie degenerative

A parte la bioterapia (QUELLA SERIA, intendo) che può curare molte di queste malattie, MA NON BASTA QUALCHE MESE di cura - sia ben chiaro - perchè si tratta di malattie molto gravi.
A parte la cura con la bioenergia - dicevo - gli Angeli, anni fa, mi confermarono che sulla terra ESISTONO METODI DI CURA NATURALI, senza specificare quali.
Sin dai primi anni del 1900, I MASSONI AL POTERE (ANCHE IN ITALIA) HANNO PERSEGUITATO FINO ALLA MORTE tutti gli scopritori di cure naturali per questo tipo di malattie (vedi video su you tube).
I massoni - TRAMITE I MASS MEDIA, PILOTATI DA LORO STESSI - vogliono che si continui a credere che l'unico modo di affrontare le malattie gravi, sia la chemioterapia, la radioterapia e i farmaci costosissimi che le loro potenti lobbies hanno brevettato. NON E' COSI'.
Queste cure sono solo un pesante e distruttivo palliativo. Essi sconteranno tutto ciò all'inferno.
Grazie a Dio, durante i segreti, la massoneria sarà DISTRUTTA. Per cui, nella nuova epoca, molte malattie attualmente letali saranno curate. E la vita media si allungherà ancora, PROGRESSIVAMENTE, sino all'età di 120 anni.

Naturalmente, preghiamo per le loro anime sviate.


http://www.youtube.com/watch?v=2AjdB7xxeno

venerdì 27 dicembre 2013

Non so ancora, perchè i veggenti di Medjugorje...

...tacciono sulla presa di potere in Vaticano ad opera dei massoni. Nè so con esattezza quando avrà inizio lo svelamento dei 10 segreti. Ma - per tali ragioni - non fatevi prendere dal dubbio che dette Apparizioni siano false. Poichè, nel 1992, Gesù stesso me ne confermò la veridicità. Se ciò non mi viene rivelato - almeno sino a questo momento - è perchè Dio non vuole che io lo divulghi. Qualora mi venisse rivelato, lo renderò noto, senza indugi. Sempre sia fatta la Divina Volontà. Come in Cielo, così in terra.

ATTO DI AFFIDAMENTO DEI GIOVANI A SAN GIOVANNI APOSTOLO

Glorioso San Giovanni apostolo, che avesti il privilegio e la gioia di essere amatissimo dal Signore Gesù; che fosti molto amato anche dagli altri Apostoli, essendo tu il più giovane, il più puro ed amoroso del collegio apostolico (tranne che dall'iscariota, il quale cercò ripetutamente, ma invano, di traviarti) a te affidiamo i nostri giovani ed i giovani di tutto il mondo. Accorda loro, te ne preghiamo, la tua potente protezione, proteggendoli da ogni pericolo dell'anima e del corpo. Ma, soprattutto, intercedi affinchè i loro cuori si aprano sempre più a Cristo, tuo e nostro eterno Signore.Ti raccomandiamo, in particolare, i giovani che sono preda di dipendenze (fisiche o psicologiche) nonchè quelli che, per pressioni ricevute o per timore del futuro, hanno imboccato o rischiano di imboccare strade sbagliate. Certi della tua grande bontà, ti ringraziamo sin d'ora, assicurandoti la nostra sempiterna riconoscenza e venerazione. Amen.




ISTINTI BESTIALI

Le pulsioni bestiali, entrate nel patrimonio genetico dell'umanità con il peccato originale, vanno tenute a freno con la costante e ferma buona volontà. Ed avvalendosi, naturalmente, della grazia connessa alla preghiera e ai Sacramenti.

INVOCAZIONE: Padre celeste, nostro Creatore, con la Tua santa grazia aiutaci a non lasciarci sopraffare da istinti bassi e indegni di Te. E irradia con potenza quanti, nel mondo, pensano che assecondare i bassi istinti sia addirittura un bene. Lo chiediamo per i meriti infiniti della Sacra Famiglia. Così sia.



Il mondo muore per mancanza d'amore.
Ma sarà l'amore a salvare il mondo.

(Mirjana Dragicevic - veggente di Medjugorje)



giovedì 26 dicembre 2013

Santo Stefano

RIPRENDIAMO AD INVOCARE I SANTI per noi e per gli altri

SANTO STEFANO/ 26 DICEMBRE

Santo Stefano è patrono dei diaconi, dei muratori, dei tagliapietre e dei fornaciai (coloro che lavorano alle fornaci). Viene invocato, in particolare, contro il mal di testa e contro i calcoli.

INVOCAZIONE - Glorioso Santo Stefano, affidiamo alla tua potente intercessione queste categorie di persone e di lavoratori. Voglia il Signore concedere loro aiuto e protezione, ma soprattutto, apra i loro cuori alla Verità. Per Cristo, nostro Signore. Amen.




SOS DAL PURGATORIO: gli Ebrei "in gita" - 25 Dic 2013

Questa volta mi è venuto in sogno un gruppo di persone ebree (maschi e femmine, tra i 35 e i 65 anni).
Si trovavano in Germania, in piena epoca nazista. Essi riuscirono a sfuggire al rastrellamento ordinato da un gerarca nazista, grazie ad un espediente rischioso che, però - almeno in questo caso - grazie a Dio, funzionò.
Pagando una cifra considerevole, queste persone erano riuscite a procurarsi dei documenti falsi, nei quali risultavano essere tedeschi.
Con questa falsa identità, essi noleggiarono un autobus, fingendosi tedeschi in gita di piacere. Indossarono i loro abiti migliori, qualche gioiello e l'orologio, e, con un semplice bagaglio a mano (di più avrebbe dato nell'occhio) si presentarono nella piazza dove li attendeva l'autobus.
Facendo il massimo sforzo per apparire lieti e distesi, come persone in cerca di svago e di relax, essi riuscirono a superare i controlli effettuati dai militari tedeschi. Fu così, che essi riuscirono a lasciare incolumi la Germania. Mentre l'autobus lasciava la piazza, essi - con un  finto sorriso sulle labbra - in realtà lanciarono innumerevoli maledizioni nei confronti dei soldati e delle gerarchie naziste.
Per tutto il resto della loro vita, essi covarono odio e rancore nei confronti dei nazisti (avendo dovuto lasciare in Germania tutti i loro beni e possedimenti) dovendo ricominciare da zero in altre Nazioni.
Poichè - come sappiamo - in Paradiso non si entra se non PURI, essi hanno necessitato di un lunga sosta in Purgatorio, dove ancora si trovano. Chiedono preghiere per poterne uscire.
Chi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi.

Naturalmente preghiamo anche per TUTTE le anime purganti; in specie, per quelle per cui nessuno prega.

(l'immagine è puramente indicativa)

martedì 24 dicembre 2013

AUGURI A TUTTI VOI E ALLE VOSTRE FAMIGLIE

Sinceri, affettuosissimi auguri di Buon Natale a tutti voi e alle persone a voi care. Gesù nascente vi conferisca luce e fortezza. La Santa Famiglia di Nazareth vi guidi e vi protegga sempre, concedendovi le grazie a voi necessarie. Così sia.



Ave alla Santa Famiglia

Ave, o Famiglia di Nazareth,
Gesù, Maria e Giuseppe.
Tu sei benedetta da Dio e benedetto è il Figlio di Dio,
che in Te è nato, Gesù.
Santa Famiglia di Nazareth, a Te ci consacriamo:
guida, sostieni e proteggi nell’amore le nostre famiglie. Così sia.



Atto di affidamento alla Sacra Famiglia

O Santa Famiglia di Nazareth,
Gesù, Maria e Giuseppe,
la nostra famiglia si affida a Te,
per tutta la vita e l’eternità.
Fa che la nostra casa e il nostro cuore
siano un cenacolo di preghiera, di pace,
di grazia e di comunione. Amen.




Natale forever

Malgrado tutte le manovre (insensate e penose) del nemico di Dio, coadiuvato dai suoi "burattini" terreni (per i quali, naturalmente preghiamo) al fine adombrare e mistificare il Santo Natale, MAI nessuno riuscirà a togliere ai credenti in Cristo la gioia del Natale. E tantomeno la Grazia che, in tale faustissimo giorno, scende copiosamente dal Cielo su tutti noi.
Non gli è consentito. Per preciso decreto del Padre celeste. Egli, infatti, desidera espressamente che questo giorno costituisca un'occasione speciale, per tutti gli uomini, in cui aprire il cuore a Cristo, venuto a riaprire le porte del Paradiso all'umano genere. ETERNA LODE A DIO E ALLA SACRA FAMIGLIA.




Grazie, Gesù!

GRAZIE, GESU'

Gesù mio,Tu sei venuto a riaprirci
le porte del Paradiso, sacrificando la
Tua stessa vita, per tutti noi.
Non oso pensare altrimenti.
Eternamente grazie, Gesù!!!!



Preghiera a Gesù Bambino per i familiari e gli amici

Regale, Divino Bambino, che tutto puoi, concedi ai miei familiari, ai miei amici, ai miei benefattori e a tutte le persone a me care, luce, fortezza, pace e gioia.
Ma sempre sia fatta la Divina volontà. Così sia.


Invocazione per tutti i bambini del mondo

Divino bambino, che tutto puoi, benedici tutti i bambini della terra. Fa che nel nuovo anno abbiano tutto quanto è loro necessario per l'anima e per il corpo. Così sia.


INVOCAZIONE PER LA LIBERAZIONE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL GIORNO DI NATALE

O Dio altissimo, attraverso i Tuoi Santi e Mistici ci è dato conoscere che, per Tua somma bontà, nella notte e nel giorno di Natale, molte anime vengono liberate dalle pene del Purgatorio e condotte in Paradiso.
Concedi, te ne preghiamo, che le anime della nostra stirpe ancora sostanti in Purgatorio e le anime di quanti a noi sono stati e sono cari, possano, in questo giorno santo, accedere al beatifico Regno.
Ti preghiamo, altresì, per tutte le anime purganti, specialmente per quelle per cui nessuno prega.
Sia sempre fatta, però, la Tua divina volontà. Per Cristo, nostro Signore, venuto nel mondo per la nostra salvezza. Amen.






Invocazione a Gesù Bambino

Divino Bambino, irradia con la Tua santa luce tutti i lontani da Te.
Fa che quanti si accingono a compiere il male, sulla terra, si convertano profondamente e si volgano, in maniera duratura, verso il bene. 
Ti affidiamo, in particolare, i Consacrati infedeli, i governanti e gli adepti alle
associazioni occulte o malavitose.
Noi te lo chiediamo perchè Tu, o Dio Figlio, tutto puoi.
Avendo, noi, ben pochi meriti da presentarti Ti offriamo, a tale scopo,
gli infiniti meriti della Vostra Sacra Famiglia. Amen.




LA NASCITA DI GESU' (dagli scritti di Maria Valtorta, della cui veridicità ho avuto mistiche conferme)

http://www.youtube.com/watch?v=P3_XzMdHdG8&feature=share

PRESEPI GAY!?!?!?

Non sanno quello che fanno. 
Rispettiamo i gay, trattiamoli con amore e preghiamo per loro. 
Ma sia ben chiaro che, come ci confermano Santi, Mistici e Pontefici, tra cui Benedetto XVI, le deviazioni sessuali ed i comportamenti aberranti derivano dalla corruzione GENETICA conseguente al peccato originale. Chi pensa di fare il loro bene assecondandoli, in realtà fa esattamente il contrario del loro bene; in quanto essi dovranno purificarsene lungamente e dolorosamente in Purgatorio, perchè tale tipo di pulsioni - come precisano anche San Francesco d'Assisi, San Pio da Pietrelcina ed il Beato Giovanni Paolo II - non vanno alimentate: al contrario, vanno TENUTE A FRENO, con l'aiuto della grazia connessa alla preghiera e ai SS. Sacramenti. Ricordiamo sempre che in Paradiso non si entra, se non PURI.

INVOCAZIONE - Spirito Santo che tutto puoi, essendo Dio, aiuta quanti vivono alimentando pulsioni che, invece andrebbero tenute a freno. Dona loro la luce e la fortezza necessarie per mettersi in regola con il sesto, eterno Comandamento. Lo chiediamo per la somma purezza della Sacra Famiglia. Così sia.




lunedì 23 dicembre 2013

My mistycal experiences: GUARITA DA SAN MICHELE ARCANGELO

LA VENUTA DI SAN MICHELE ARCANGELO
Estate 2006.
Nell’estate del 2006 la mia grave malattia, la sclerosi multipla (i cui sintomi avvertii, che io ricordi, dal 2003) ebbe un repentino peggioramento. Al punto che mi sarebbe stato impossibile riprendere il lavoro, a settembre. Oltre alla mia unica fonte di reddito, avrei perso anche l’affidamento di mio figlio. Inoltre, stavo repentinamente perdendo tutte le facoltà psichiche e motorie. Ero disperata. Le lacrime scendevano giù a fiotti.
Un pomeriggio mi telefonò mia madre (mio figlio era da lei, con i parenti scesi dal nord) e mi disse che mia sorella m. e mio cognato n. erano stati dalla Carismatica Rita C. Ne restai stupefatta, in quanto mio cognato era un non credente. Mi ricordai che quella medesima sorella, tramite mio figlio, mi aveva mandato un cd che parlava unicamente e lungamente di Rita C. Lo guardai attentamente. Rita, nel servizio televisivo, disse (lo avevo già ascoltato tempo addietro in tv, ma non lo ricordavo bene) che era disperata perché temeva che una sua cisti al seno si rivelasse, poi, un tumore maligno. Avendo perso il padre per un tumore alla testa, era oltremodo spaventata. Poi – ella disse sognò l’Arcangelo Michele che veniva a lei su di un onda e le disse di mettersi le mani sul seno. Al risveglio, Rita pensava fosse solo un sogno. Tuttavia, ella si mise ugualmente le mani sul seno e sentì un benefico calore. Dopo un po’ di tempo, la cisti al seno le sparì. Ella cominciò, poi, ad imporre le mani sulla madre, su amiche e conoscenti. Dopo aver risentito il racconto di Rita, invocai con tutte le mie fibre e con tutte le mie forze (residue) l’Arcangelo Michele, promettendogli che, se mi avesse guarita (totalmente) io avrei fatto la stessa cosa che faceva Rita, se me ne fosse stata data facoltà. Promisi anche che, Dio volendo, mi sarei dedicata in primo luogo ai bambini e ai giovanissimi ammalati. Subito dopo, mi sentii fortemente ispirata ad iniziare una novena a San Michele Arcangelo (che allora non sapevo assolutamente fosse un Arcangelo guaritore dalle malattie. Lo seppi molto tempo dopo, via web. Mi pare di averlo sentito da Vicka, veggente di Medjugorje). Appena iniziata la novena all’Arcangelo, ebbi un primo segno. Dopo aver recitato la novena, andai nella mia stanza da letto. Cercavo un giornale (tra almeno 150 riviste che conservavo nello scomparto di uno scaffale metallico). Tra tante riviste, ne tiro fuori una. Era l’unica a non essere televisiva.
Era, infatti, una pubblicazione sacra. Regalatami da mia sorella m. anni prima e che neppure ricordavo di avere. Sulla copertina, il primo piano della bellissima statua del Sansovino, raffigurante l’Arcangelo Michele. Mi sentii avvolta da una forte, angelica presenza protettiva. La disperazione iniziò a lasciare il posto alla speranza. Il secondo giorno della novena, dopo aver recitato la novena mi accinsi a vedere il consueto film del primo pomeriggio (della serie “Tante storie”) per distrarmi un po’. Mi sentivo anche sola, senza mio figlio. Ma, d’altra parte, pensavo che fosse un bene che non mi vedesse così aggravata e disperata, ma trascorresse, invece, qualche serena giornata col cugino. Il consueto film estivo del primo pomeriggio, iniziò, del tutto inusualmente, con una musica angelica, e il titolo era: “Baciato da un Angelo.” Quel film, quei segni nel film e, soprattutto, quella
atmosfera angelica pervadeva tutta la stanza (il soggiorno dell’appartamento in cui, tutt’ora, abito) e pervase, in tutte le mie fibre, la mia anima. La speranza, lentamente, si accrebbe. Nei giorni successivi, sentii sempre più forte la presenza e la protezione angelica. Finchè, la prima domenica dell’agosto 2006, sempre durante la novena all’Arcangelo, vi fu la svolta.
Era il primo pomeriggio. Avevo recitato la novena per il terzo giorno. La mia serie preferita di allora, “Tante storie” su canale 5, di Domenica non andava in onda.
Decisi, allora, di vedere un film tra quelli che avevo precedentemente registrati in videocassetta. Scelsi un film sulla vita di Gesù. Un bel film del 1965. Mi sedetti sul divano. Indossavo pantaloni lunghi neri e una canottiera rossa. Il film iniziò. Ne avevo visto, più o meno una mezz’ora (non ricordo con esattezza. Sono quasi sicura che non era ancora iniziata la parte della Passione di Gesù). Ad un certo punto, sento un rumore improvviso che proviene dall’alto. Alzo lo sguardo e vedo (alla mia destra, a circa due metri dalla parete della cucina) il soffitto aperto. Vedo la sezione del muro del soffitto, e intravedo il cielo, nell’apertura venutasi a creare. Contemporaneamente vedo entrare, dall’apertura, una Creatura trasparente (come il “Silver surfer” dei fantastici 4, però più chiaro). Ha i capelli ondulati che gli lambiscono le spalle, un viso bellissimo, un fisico alto, snello ma nel contempo forte e vigoroso. Ha due ali (almeno, io me ne ricordo due, anche se c’è chi dice che gli Arcangeli ne abbiano quattro) maestose e bellissime.
Ha una tunica lunga (anche le ali, i vestiti e i calzari sono fatti di quella materia trasparente) che lascia vedere le caviglie e i bellissimi piedi, ai quali calza dei sandali. La lunga tunica è trattenuta, in vita, da un cordone a torciglione (simile a quelli che reggono le tende) annodato sul davanti. In testa, non ricordo che portasse alcun copricapo. Sul suo fianco sinistro pende una lunga spada, infilata in una sorta di anello, attaccato al cordone-cintura e sempre fatto a torciglione, come il cordone-cintura. Anche la spada è fatta di quella medesima sostanza trasparente. Non vedo foderi. Vedo la linea centrale che sembra dividere la spada in due metà. Il tutto, lo vedo e lo sento in pochi attimi. Non sento suoni. Sento solo un forte fruscio ed un potente batter d’ali. Il tutto – ripeto – in pochi attimi. Appena a destra del divano, v’è la colonna della porta d’ingresso. Lo spazio tra la colonna ed il divano, non era abbastanza per contenere il passaggio della celestiale Creatura. Perciò, ho riflettuto poi, a mente fredda, l’Arcangelo mi è passato davanti, è passato dietro al divano e si è posto dietro di me. Sempre stando, in alto (con le mani all’altezza della mia testa) ha posto le sue mani sulla mia testa, dalla parte della nuca. E ogni tanto sentivo che le muoveva. Quell’Arcangelo era Michele: l’Arcangelo che avevo invocato fervidamente e disperatamente tra i singhiozzi. Aveva la spada. Era regale ed umilissimo nel contempo. Bellissimo. Splendido. Impavido. Vigoroso. Sapiente. (A pensarci bene, potrei stare per ore ad elencane le qualità. Egli emanava soprattutto luce, potenza, umiltà, sapienza e amore). Mentre l’Arcangelo muoveva le mani, toccando il mio capo nei vari punti, sentii un fortissimo calore che usciva dalle mie orecchie. Era un calore molto forte ma, nel contempo, per nulla fastidioso. Ricordo, poi, di aver chiuso gli occhi, ma non saprei dire quanto tempo sono rimasta con gli occhi chiusi. Realizzai, a quel punto, che stavo guarendo. Mi resi conto, poi, che mentre l’Arcangelo mi guariva con le sue angeliche mani, io non vedevo più la stanza. Non ricordo niente dell’uscita dell’Arcangelo. Quando ho ripreso consapevolezza della stanza, l’Arcangelo non c’era più. L’apertura del soffitto si era richiusa. Non saprei dire quanto tempo l’Arcangelo sia rimasto con me. Ma ricordo che il film (videoregistrato) era andato avanti, più o meno, per una mezz’ora. Alla fine, mi sentivo stupefatta, emozionata e felice. Dopo essermi alquanto ripresa, telefonai a mia madre, comunicandole il tutto.
Mia madre, dalla mia forte emozione, avvertì subito che non mentivo. Anche se quel che le stavo dicendo, indubbiamente, aveva dell’incredibile. Nei giorni seguenti, io conclusi, naturalmente, la novena e l’ultimo giorno della novena, all’uscita della S. Messa, in Marina di M. (Chiesa di San Biagio) il vicino circo, mentre aprivo la portiera della mia auto per tornare a casa, trasmise proprio “Ameno” degli Era, il brano che c’era nel cd su Rita, brano che mi aveva pervaso a tal punto da spingermi ad invocare la guarigione dal glorioso Arcangelo. Quello fu il celestiale, affettuoso saluto (a chiusura della novena)
di San Michele. Gloria al Padre, a Maria SS. e a San Michele Arcangelo (e un oceano di benedizioni e preghiere su Rita C. e sulle persone a lei care). Amen. A Loro, ossia il Padre Celeste, Maria SS. e San Michele Arcangelo, nonchè allo Spirito Santo, affido il dono ricevuto. “Puoi accettare, ma non puoi chiedere”. Mi è stato detto. E così sia. Fiat semper voluntas Dei.

Oggi e sempre. Amen


TUTTE le altre religioni spariranno

TUTTE le altre religioni (e sottolineo TUTTE, compresi i testimoni di geova, evangelici, ortodossi ecc.) grazie ai flagelli dei segreti, spariranno. 

MILIONI e milioni di persone di altre religioni passeranno alla religione Cattolica, riconoscendo la Divinità di Gesù Cristo. 

Dopo i segreti, vi sarà una sola religione in TUTTO il mondo, ossia la religione Cattolica, facente capo al Pontefice di Roma. 
La massoneria all'interno della Chiesa Cattolica non vi sarà più (sarà distrutta durante i flagelli connessi ai  segreti).
Per cui, nella nuova epoca (post secrets)  i Pontefici  (a differenza di Bergoglio, che è stato imposto dai cardinali massoni e non certo scelto dallo Spirito Santo) grazie a Dio torneranno ad essere scelti dallo Spirito Santo.
Gli inconvertibili periranno durante i segreti. 
Coloro che DELIBERATAMENTE E CON COGNIZIONE DI CAUSA avranno abbracciato la nuova (falsa) religione massonica mondiale, NON SI SALVERANNO. Ciò mi è stato confermato dal Cielo, per cui ne sono CERTA. 
Il falso profeta (Bergoglio) e l'anticristo (che entrerà in scena tra non molto) periranno entrambi durante i segreti. 
Dell'anticristo vi parlerò più avanti.
Durante le mie esperienze mistiche, ancora non mi è stato rivelato quanto vivrà il vero Papa attuale, Benedetto XVI. 
Qualora mi venisse rivelato, ve ne informerò.

Attenzione a Voyager

La nota trasmissione di Rai 2 - che, alcuni mesi or sono PARLO' PIU' CHE BENE DELLA SETTA MASSONICA - nella trasmissione sul Natale del 23 Dicembre, ha -  miratamente - messo in dubbio la veridicita' del racconto evangelico sulla Natività.
Davanti a Dio - che tutto vede - io, benchè miserabile peccatrice, vi rendo testimonianza che la narrazione Evangelica sulla nascita di Gesù E' ESATTA. IN TUTTO E PER TUTTO. Come ci conferma anche la Mistica Maria Valtorta. Non lasciate che i massoni di Voyager instillino - in voi e nei vostri cari - dubbi e perplessità. Lo Spirito Santo vi conceda luce e fortezza.

L'epilogo del "pontificato" dell'antipapa Bergoglio

La prova che  Bergoglio HA RICEVUTO MANDATO dai poteri bancari che puntano al governo mondiale, le masse Cattoliche l'avranno quando - conquistati i cuori dei fedeli, amato e venerato al di sopra di ogni sospetto -  Bergoglio dovrà convincerli ad ubbidire alla dittatura mondiale. Purtroppo MOLTI lo seguiranno, levando inni di gioia al Signore. In realtà, l’idolo amato dalla gente, il buon pastore della Chiesa povera, dirigerà le sue greggi verso la tana del lupo. Questo, con Benedetto XVI, non sarebbe stato possibile. Questo è essere gesuiti. Questo è un Papa Nero.

Sappiate - comunque - che egli morirà durante il periodo dei 10 segreti. Per volontà di Dio. E non andrà in Purgatorio, bensì all'inferno, poichè MILIONI di anime si danneranno a causa sua.
Tuttavia - come ben sapete - è nostro dovere pregare per la sua anima sviata.



Non tutti sanno che....

Maria SS. fu esentata dalle doglie del parto (cosa erroneamente riportata in alcuni films) e fu anche esente da malattie e invecchiamento. Lode a Dio, che La volle eternamente giovane e bella.


PROSSIMI OBIETTIVI DELLA MASSONERIA

1) Esproprio delle seconde case, date gratuitamente in uso a clandestini e nomadi, in aggiunta alle case popolari già esistenti.

2) Aumento della tassazione sulle prime case e sulle eredità.
3) Aumento dell'Iva.
4) Prelievi forzosi sui depositi e risparmi dei cittadini italiani.
5) Legalizzazione della prostituzione, anche minorile.
6) Legalizzazione della droga.
7) Ius soli e voto agli immigrati.
8) Chiusura dei Cie e apertura totale delle frontiere.
9) Parificazione in tutto e per tutto delle unioni e coppie di fatto a quelle regolarmente sposate.
10) Diritto al matrimonio delle coppie gay, lesbiche, trans e bisex.
11) Liberalizzazione totale dell'aborto, possibile anche postumo fino al 18 mese di vita del figlio.
12) Rimozione di tutti i simboli religiosi e sacri da ogni luogo pubblico, ivi compreso il crocifisso, che non potrà essere neanche indossato al collo, abolizione dell'insegnamento della religione a scuola.
13) Messa all'indice della bibbia, in quanto offensiva e discriminante per i non cristiani, per gli omosessuali, le prostitute e svariate altre categorie di persone, nonchè divieto di evangelizzazione cristiana, in quanto parificata all'integralismo e al fondamentalismo religioso.
14) Passaggio delle sovranità nazionali alla UE e all'ONU.
15) Comando militare assegnato alla NATO e fine degli eserciti nazionali.
16) Legalizzazione della poligamia.
17) Liberalizzazione totale della pornografia.
18) Insegnamento dell'educazione omosessuale, lesbica, transgenica e bisessuale a scuola.
19) Legalizzazione della pedofilia.
20) Accesso alla procreazione assistita a qualsiasi coppia, anche non eterosessuale, al commercio degli uteri in affitto, allo sperma, agli ovuli fecondati, anche in vitro, agli embrioni umani.
21) Legalizzazione dell'eutanasia, e creazione di un'età massima consentita di vita, e di un limite alla spese mediche di mantenimento per anziani, malati terminali non autosufficienti, oltre il quale si potrà disporre l'eutanasia di stato.
22) Fine del concetto di cittadinanza nazionale e passaggio al concetto di apolidismo.
23) Abrogazione della pensione sociale e della cassa integrazione, della garanzia bancaria dei depositi e della non fallibiltà di banche ed enti pubblici, stati e nazioni.
24) Imposizione a qualsiasi chiesa e religione, del dovere di celebrare le nozze omosessuali, lesbiche, incestuose, trans, bisex anche poligame.
25) Abolizione del battesimo ai minorenni o a persone comunque non consenzienti.
26) Scuole superiori ed università a numero chiuso.
27) Imposizione, -come già avviene in Cina, del numero massimo di 1 figlio a coppia.
28) Imposizione dell'inserimento di un microchip sottocutaneo.
29) Fine della circolazione della moneta cartacea.
30) Divieto di produzione alimentare per autoconsumo.
31) Imposizione delle culture biologicamente modificate.
32) Abrogazione del controllo della filiera alimentare.
33) Divieto di detenzione di armi a civili non poliziotti.
34) Scioglimento dell'arma dei Carabinieri e assoggettamento delle forze di polizia all'Eurogendfor Europea, e dell'Esercito Italiano a quello della UE.
35) Processabilità dei cittadini italiani anche al di fuori della giustizia italiana, quindi possibilità di estradizione per processi in altri paesi esteri, non più diritto al giudice naturale.
36) Perdita di tutti i diritti legati alla cittadinanza.
37) In caso di nascita di un secondo figlio nelle coppie eterosessuali (vietato per legge) si potrà procedere all'aborto imposto per legge, o in alternativa, la sottrazione per l'adozione a coppie gay, tans, bisex o lesbiche.
38) La maggiore età scatterà a 16 anni, e la possibilità di riconoscimento di una sessualità autonoma, a 12 anni.
39) Introduzione di una legge sull'omofobia, che punisca chiunque è contrario a qualsiasi orientamento sessuale difforme da quello eterosessuale.
40) La patria potestà, può essere tolta ai genitori naturali, su richiesta di un giudice, per motivi di interesse pubblico.
41) Le usl dovranno farsi carico del servizio sessuale a domicilio per gli aventi bisogno, attraverso operatrici sessuali assunte all'uopo dal governo comunitario centrale.
42) Le riserve auree nazionali verranno assegnate alla UE e gestite dal Consiglio d'Europa e dalla BCE.
43) Il parlamento Europeo, sarà eletto ad opera di grandi elettori, non più a suffragio universale.
44) Abrogazione della Costituzione della Repubblica Italiana, del codice penale e civile italiano e adozione della Costituzione Europea e delle leggi europee.

NIENTE PAURA! Grazie a Dio, durante i segreti di Medjugorje (ormai prossimi) la massoneria sarà ANNIENTATA dai relativi flagelli. 
Per cui, le leggi massoniche cadranno. Nella nuova epoca (post secrets) vigeranno nuovamente gli ETERNI Comandamenti di Dio. 
In TUTTO il mondo (Russia e Cina comprese).