sabato 27 febbraio 2016

S. (PADRE) PIO: FARE IL BENE CI FA BENE


S. CATERINA DA SIENA: amare il prossimo


SAN FRANCESCO D'ASSISI: "DESIDERO POCO...


by ANGELS: PER MANTENERE LO STATO DI GRAZIA


FOTO: Croce fatta di nuvole...

....sulla Chiesa adiacente al mio (famigerato) luogo di lavoro.
La foto suddetta è stata da me scattata col mio cellulare, il 25 febbraio 2016. La Croce suddetta ha fatto seguito ad una mia accorata supplica al Cielo. Due giorni dopo (il 27 febbraio 2016) in serata mi è giunta una buona notizia, finalizzata ad alleviare (come penso e spero) le sofferenze morali da me patite (dal 2001 fino ad oggi) in quell'ambiente.
LODE A DIO E ALLA SUA SANTA CORTE CELESTE. Allison Misti
(27 feb 2016)


SOGNO SU POKEMON DIGIMON H.POTTER E AFFINI

(per ingrandire, cliccare sull'immagine)










martedì 23 febbraio 2016

MARIA SS: MOLTO PRESTO LA GUERRA AVANZERA'...

Messaggio della Regina degli Angeli del 23 Febbraio 2016 al Giglio del Santo Volto.

Aronne fece così: collocò le lampade in modo che facessero luce davanti al candelabro, come il Signore aveva ordinato a Mosè. Numeri 8, 3
Signore, ho ascoltato il tuo annunzio,Signore, ho avuto timore della tua opera.Nel corso degli anni manifestala falla conoscere nel corso degli anni. Nello sdegno ricordati di avere clemenza. Abacuc 3, 2
Certo egli ama i popoli;tutti i suoi santi sono nelle tue mani,mentre essi, accampati ai tuoi piedi,ricevono le tue parole. Deuteronomio 33, 3

Mia piccola e amata bambina, desidero complimentarmi con tutti coloro che, fermi nei Comandamenti e nella Divina Volontà, stanno lavorando per la salvezza dei peccatori.

Molte anime rischiano di non poter raggiungere un livello spirituale adeguato, per accettare l'Intervento della Misericordia concesso dal vostro amato Padre.
Queste anime sono ancora molto distanti dalla Verità e dalla comprensione degli avvenimenti attualmente in corso.

Presto, molto presto, la guerra avanzerà sul resto delle nazioni,
riguardo alle quali preannunciai il coinvolgimento. 

Tuttavia,
molte delle vostre suppliche sono giunte al cospetto di Dio e attenueranno sia l'impatto che la distruzione di alcune zone destinate a scomparire. 
Ci saranno vittime innocenti, ma in minore percentuale.
Questo, mio malgrado dovrà verificarsi, poiché non è stato possibile attenuare più di alcuni spiacevolissimi eventi.

Ma sappiate, che grazie alla perseveranza di un modesto numero di anime, le quali hanno affrontato innumerevoli sofferenze ed accettato di immolarsi per la Missione di salvezza, molte delle disastrose conseguenze del conflitto non raggiungeranno la massima gravosità.
Vi ringrazio, a Nome del Padre, per le sofferenze e le catene di preghiera offerte a tale scopo.
Cercate di essere forti e spiritualmente uniti, nei tempi che si avvicinano; avrete necessità di proteggervi attraverso l'uso dei Sacramentali e ricevere la forza attraverso la Santissima Eucaristia. 
Attenetevi alla Sacra Scrittura e ai Santi Vangeli.
Gli insegnamenti di Mio Figlio vi aiuteranno a vincere ogni tentativo di fuorviarvi dalla Via e dalla Verità. 
Siete già immersi nella confusione ma, attraverso Gesù, attraverso la Sacra Scrittura e la preghiera costante, riuscirete a non essere sommersi dalle acque oscure che dilagano in queste ore di agonia spirituale. 
La Santa Chiesa soffre la Passione e l'ora della Crocifissione avanza rapidamente. 
Restate ancorati alla fede, la vera fede in Cristo, il Re dei Re, Colui che vinse la morte e vi Ha riscattati a caro prezzo col Suo Sangue.
Poiché è questa la Via. 
Lavati dal Suo Sangue e rivestiti della Luce, avanzerete senza indugiare.
Gli Angeli vi sosterranno, affinché non perdiate la Via da seguire. 
La strada è ancora in salita, ma non sarà per molto. 
Cercate di comprendere ciò che lo Spirito Santo vi indica giorno dopo giorno. Sarà Egli a suggerirvi come la Divina Volontà intende operare attraverso ogni singola persona.
 
Restate nella purezza, affinché possiate essere certi che sia lo Spirito di Dio, ad insegnarvi e indicarvi il sentiero da percorrere.

Fate sempre estrema attenzione, a non cadere nei tranelli dello spirito maligno.
Fate discernimento, rapportandovi alla Legge del Signore ed agli insegnamenti dati attraverso la Parola.

Chiedete a Me , vostra Madre, di aiutarvi nelle scelte.
Come Regina degli Angeli e Immacolata dello Spirito Santo, sarò Mediatrice di supporto e di consiglio. 
Abbandonatevi sempre alla Volontà di Dio, se le prove, specialmente in questa preparazione alla Pasqua, dovessero apparire insormontabili.
Dio conosce ogni sfumatura, ogni aspetto dei propri figli e non permetterà sia oltrepassato il limite personale di ognuno. 
Non abbiate timore.
Bensì, fate fruttificare gli sforzi compiuti e il dolore che comportano tali prove.
Dio le permette altresì, per il vostro perfezionamento spirituale, affinché siate purificati e lavati nel Sangue dell'Agnello.
Si compirà in tal modo, l'avanzamento verso la santità e la possibilità di entrare nella Terra Rinnovata.
Ascoltate, Miei amati bambini.
Non abbiate timore, ma avanzate consapevoli che la benedizione dell' Altissimo è su ognuno di voi.
Sia lodata e ringraziata la Santissima Trinità. Ora e sempre.
Accompagnate Mio Figlio sulla Via Dolorosa, in silenzio e con amore.

Esso sarà la parte sacra del paese, sarà per i sacerdoti ministri del santuario, che si avvicinano per servire il Signore: questo luogo servirà per le loro case e come luogo sacro per il santuario. Ezechiele 45,4
Tu non scamperai dalla sua mano, ma sarai preso e consegnato in suo potere. I tuoi occhi fisseranno gli occhi del re di Babilonia, gli parlerai faccia a faccia e poi andrai a Babilonia.
Geremia 34,3
Difatti lo spirito del Signore riempie l'universo e, abbracciando ogni cosa, conosce ogni voce. Sapienza 1, 7


sabato 20 febbraio 2016

SOS dal Purgatorio - L'omicida attraente

(3 febbraio 2016)

AVVISO PER I LETTORI PARTICOLARMENTE SENSIBILI : 
in questo sogno è stata eseguita una condanna a morte molto cruenta. 
Chi non se la sente, non legga oltre.

Dagli abiti degli astanti, deduco che le vicende in oggetto si svolsero nella seconda metà del 1600.
Non sono riuscita a capire in quale Nazione si svolsero i fatti seguenti.
In questo sogno ho visto una grande piazza assolata, con una grande scalinata chiara, avente due leoni di pietra ai lati (uno per lato).  Ad un certo punto, nella piazza suddetta si raduna una folla popolana, guardata a vista da alcuni soldati in uniforme scura, muniti di fucili.  Nella piazza sono presenti anche alcuni notabili del luogo. Dopo un po’, viene portato in piazza un giovane uomo in catene (sui 22 -23 anni, volto bellissimo, occhi blu, capelli scuri e un po’ mossi, bel fisico) affiancato da alcuni soldati. Al suo ingresso nella piazza, la folla gli lancia numerose imprecazioni, agitando i pugni e alcuni forconi di legno. All’agitarsi della folla, uno dei notabili presenti fa un cenno con la testa, dopo il quale un drappello di soldati respinge indietro la folla, minacciandola con i fucili. Il giovane viene condotto su un patibolo di legno. Ad un rullo di tamburi, la folla tace. Un messo, srotolata una sorta di pergamena, ad alta voce legge la sentenza. Una sentenza di morte. A questo punto, mi viene mostrata un’altra scena. In questa seconda scena, il giovane condannato (per motivi a me ignoti) pugnala a morte una giovane e bella popolana (anche lei sui 22 – 23 anni, capelli scuri, mossi e lunghi, alta e snella, orecchini e abiti da gitana). Benchè la giovane presto si accasci su di lui, morente, egli continua a colpirla, con foga.
Stavolta, non mi è stata risparmiata la crudeltà di questa scena (suppongo sia perché la condanna decretata  è atroce e difficile da accettare, in ogni caso).
Il giovane lascia cadere la giovane donna e si dà alla fuga. Non mi vengono mostrati altri omicidi, per cui non saprei dire se egli abbia ammazzato anche altre persone, oppure no. Mentre egli uccideva la ragazza, ho avuto la netta sensazione che egli l’amasse, riamato; ma qualcuno o qualcosa li aveva divisi forzosamente. Non so cosa, però. (in questo caso, il mio Angelo Custode non è intervenuto a precisare nulla).
Mi viene nuovamente mostrata la piazza, nella quale avanza un boia (con braghe scure, a torso nudo e con cappuccio scuro) con in mano una grande ascia. Il condannato  (cosa che mi ha sconvolto, per giorni; ma tutto accetto per amore di Dio) non viene “solo” decapitato, come di solito avviene. Il giovane omicida viene letteralmente fatto a pezzi!  Solo allora, la folla si placa. Al che, i notabili presenti si scambiano ghigni d’intesa. Il giovane era colpevole, senza dubbio! Ma la sentenza è stata comunque disumana.
Ma il sogno non finisce qui, come pensavo. Dopo l’esecuzione dell’agghiacciante condanna, mi viene mostrata un’ultima scena. Una bambina sui 7- 8 anni (occhi scuri e capelli lunghi, bel viso e fisico snello) si svincola da alcune braccia che la trattengono e si affaccia sulla piazza (ella si trova ad alcune decine di metri dal patibolo). Visto il cadavere del giovane orrendamente smembrato, diviene preda della disperazione. E, dopo aver lanciato urla strazianti – che si disperdono nella vasta piazza assolata – ella (con il bel volto ancora rigato di lacrime) con sguardo tremendamente deciso giura che, una volta cresciuta, vendicherà la barbara morte di suo padre (il giovane omicida). Il sogno finisce così. Ne sono ancora scossa, mentre (parecchi giorni dopo, a causa di impegni lavorativi) lo trascrivo dal foglio notturno al computer.
La bambina non si vendicò, mi dicono dal Cielo. Perché l’essere amata (si sposò ed ebbe figli) placò il suo livore. Anche se, naturalmente, ella non dimenticò mai quella scena. Il giovane assassino ha scampato l’inferno per un soffio, pentendosi in extremis. Ma – pensate – dalla metà del 1600, egli si trova ancora in Purgatorio!
Ben diceva, la cara Maria Simma (Apostola delle anime purganti) quando affermava che alcune anime staranno in Purgatorio fino al Giudizio universale!  Così è.
Comunque, finita la (lunghissima) fase più dura della sua purificazione  (nel basso Purgatorio) egli – per permissione di Dio – chiede ora a noi preghiere, per poter accedere ad una Regione purgativa meno sofferta. Chi di voi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti

p.s. Di tutti i sogni venienti – per permissione di Dio – dal Purgatorio, questo (sinora) è stato senz’altro il più cruento. Dio abbia pietà della sua anima.

Chi pensa che TUTTI gli omicidi siano all'inferno, è fuori strada. Gli omicidi che si pentono, scampano l'inferno. Ma devono sottostare ad una lunga e dolorosa purificazione tra le fiamme purificatrici del BASSO Purgatorio. 



(l'immagine è puramente indicativa) 

SOS dal Purgatorio La (terza) fanatica della moda

(31 gennaio 2016)

Di questo sogno ho annotato i tratti essenziali, per motivi contingenti.
La giovane donna (sui 35 anni) del sogno di stanotte, istruì – con insistenza e veemenza – la sorella minore, che aveva una decina d’anni meno di lei (entrambe occhi e capelli scuri, fisico regolare) 
a divenire fanatica non solo della moda, ma anche degli eventi mondani. Alla fine, grazie a Dio, la sorella minore si stufò e tornò a condurre una vita normale. La particolarità di questo sogno - che il mio Angelo Custode ha messo in evidenza - è che a questi DISCUTIBILI eventi mondani non mancava quasi mai un esponente della Chiesa (il che non autorizza nessuno a pensare che TUTTI i prelati siano peccatori).
Ammessa dal Signore a chiedere preghiere a noi viventi, la sorella modaiola spera di poter passare in una Regione purgativa dove si soffre meno. 
Chi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti

Naturalmente, preghiamo anche per TUTTE le anime purganti; in specie, per quelle che ricevono meno suffragi.


BERGOGLIO IN MERITO ALLE UNIONI "CIVILI"


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 




Sogni dimenticati

Questo pomeriggio ho sognato un nutrito gruppo di persone dai tipici tratti orientali. Ricordo solo che essi parlavano accoratamente con me, ma non rammento altro. Inoltre, nel corso della settimana appena trascorsa, essendo molto impegnata con le valutazioni quadrimestrali, alcuni sogni
li ho trascritti; altri no.
Vi chiedo una preghiera anche per queste anime i cui sogni non ricordo più.
Dio vi compensi. Allison Misti




venerdì 19 febbraio 2016

Per voi che mi volete bene e pregate per me e per mio figlio

IL DENARO E' LO STERCO DEL DIAVOLO

Oggi pomeriggio, nel mio Istituto Comprensivo di appartenenza (per i nuovi lettori, sono una docente da oltre 30 anni) si è tenuto un Collegio docenti straordinario, attinente al BONUS Renzi. Mi sono detta: ora si scatena la bagarre! Così è stato. Cosa che - guarda caso - non accade quasi mai, quando la discussione verte sulla pedagogia e/o sulla didattica. Mi limito a riferire i fatti, evitando di aggettivare, per non peccare mancando di carità.
Vi chiederete: sì, ma perchè questo post? Vengo al punto.
Non appena i leoni e le leonesse hanno incominciato a ruggire,
le Ferite Mistiche (che INDEGNAMENTE io ricevetti a San Giovanni Rotondo, nel 1993) hanno incominciato a dolere "di brutto!". 
Per la conversione dei presenti più insatanassati, naturalmente. 
Il dolore (che comunque aumenta di anno in anno) appena finita la riunione suddetta, è progressivamente tornato al livello consueto di quest'anno. 
Una donna, la cui figlia io beneficai una quindcina di anni fa, in cambio
volle darmi un consiglio.
Con sguardo riconoscente e voce sommessa, ella mi disse: "ricorda, 
SE VUOI VEDERE COM'E' VERAMENTE UNA PERSONA, VEDI 
COME SI COMPORTA RIGUARDO AI SOLDI". E' una donna poco erudita (ora avrà sui 70 anni) ma di esperienza ne ha molta. Non dico altro.
Ci tenevo a condividere con voi questa mia esperienza. Tutto qui.
Un abbraccio. Allison 



mercoledì 17 febbraio 2016

SOS dal Purgatorio - Per l'attore Carl Switzer (Alpha Alpha)

PER CARL SWITZER (l’attore che interpretò Alpha Alpha nel serial TV americano “Le simpatiche canaglie”) (sogno del 20 ottobre 2015)

Premessa
La presente nota è stata molto osteggiata dalle forze infernali. Il motivo di ciò, non mi è stato reso noto. In primo luogo, il foglietto notturno su cui annotai il presente sogno, sembrava sparito. Dopo averlo lungamente cercato (presa da mille impegni) smisi di cercarlo, dicendomi: “prima o poi salterà fuori!. Pregherò a tale scopo”. Evidentemente non ci pregai abbastanza, perché il foglietto saltò fuori solo alcuni mesi dopo. Il giorno in cui ritrovai il foglietto (era scivolato tra la scrivania del mio computer ed il muro retrostante) chiesi scusa al Signore ed a Carl e mi accinsi, finalmente, a trascrivere il (breve) sogno al pc. Ma le forze infernali mi contrastarono talmente, che impiegai ore ed ore, per trovare (su wikipedia) la causa dell’interruzione della sua carriera artistica. Finalmente salvai il file, ed essendosi fatto tardi, mi proposi di pubblicarlo il giorno seguente, perché avrei dovuto anche cercare una sua foto ed intestarla a Carl. E, data l’ora tarda e la stanchezza, non me la sentii e rimandai – come ho detto – al giorno successivo. Il giorno seguente, apro il file e lo trovo VUOTO! Praticamente si era salvato solo il titolo, mentre la pagina era bianca. La cosa mi seccò parecchio perché, come ho detto, avevo impiegato ore, per redigere la nota in oggetto. Mordendomi le labbra per non proferire parole impure, mi dedicai ad altro, per far sbollire la rabbia. Ma l’opposizione infernale non finì là. Infatti, per intoppi vari sopraggiunti, mi accingo a pubblicare il (breve!) sogno in oggetto, solo in data 17 febbraio 2016! 
La domanda è: ci riuscirò, finalmente? Spero di sì, e prego in tal senso.

Ma veniamo al sogno. L’attore americano Carl Switzer (alias Alpha Alpha) 
la notte del 20 ottobre 2015 si presentò (in sogno) cresciutello, ossia dimostrava sui 12 – 13 anni. Ma la faccia (inconfondibile!) era la sua.
L’attore (per permissione di Dio) mi ha mostrato un saggio della sua bravura, facendomi vedere quant’era bravo a recitare, cantare e ballare. Effettivamente, talento ne aveva da vendere! La cosa più accattivante era quel suo viso plastico, specialmente quei suoi occhi grandi e molto, molto espressivi. Egli mi ha detto che soffrì molto, per non aver potuto continuare la carriera d’attore*. Poi, ha ringraziato anticipatamente e sentitamente me e quanti – fra voi – pregheranno per lui. Infine, Carl – con espressione riconoscente - ha assicurato che anche lui pregherà per noi.

* (vedi sua biografia, su Wikipedia).
Quando avrò tempo, a Dio piacendo, cercherò nuovamente i dettagli (che non ricordo) della causa che interruppe la sua carriera artistica, e li inserirò in questo file.

Per i nuovi lettori, accludo copia del sogno (risalente all’anno precedente) del gruppo di attori de “Le simpatiche canaglie”. Nel gruppo suddetto era presente anche Carl Switzer (Alpha Alpha) il quale, un anno dopo (per motivi a me non specificati) ha avuto il permesso – da Dio – di venirmi nuovamente in sogno (questa volta da solo).


PER LE “SIMPATICHE CANAGLIE”  - 20 aprile 2014

Questa notte, mi sono venute in sogno una decina di persone; di cui, due o tre, erano di colore.
Nel sogno, queste persone dimostravano sui 30 anni, più o meno.
Indossavano abiti scuri e molto usati.  Così pure erano le loro scarpe.
Alcuni di loro avevano un copricapo (anche questi erano scuri e molto usati). Mi hanno detto che – da bambini – avevano preso parte alla serie televisiva “Le simpatiche canaglie” (una serie televisiva americana degli anni trenta, che io vidi anni or sono).
Hanno detto di aver sofferto molto. Indi, hanno aggiunto di avere ottenuto  - da Dio – il permesso di venire, in gruppo, a chiedere suffragi.
E di essere contenti di ciò, cosi finalmente potranno salire dove si soffre meno.  Chi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti

Naturalmente, preghiamo anche per TUTTE le anime purganti; spec. per quelle che ricevono meno suffragi.





L'ODIO NON ALBERGA IN CHI AMA VERAMENTE DIO


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 

by ANGELS: ATTO DI RINUNCIA AI 7 VIZI CAPITALI


S. (PADRE) PIO: "PENSA SEMPRE CHE DIO VEDE TUTTO"


SUPPLICA A MARIA SS PER ANTICIPO AVVERTIMENTO


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 


CORONA 7 ARCANGELI SPRIGIONA LA SUA MASSIMA POTENZA SE...


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 


Valtorta: IL DENARO MAL GUADAGNATO...


martedì 16 febbraio 2016

4 giornate di lavoro stressante....

...sab, dom, lun e oggi. Sono esausta. Però, grazie a Dio, tutto ok.
Nei prossimi giorni (salvo imprevisti) cercherò di pubblicare qualche nota arretrata e qualche sogno arretrato. GRAZIE DI CUORE per le preghiere. DIO VE NE RENDA MERITO.
Un abbraccio e a prestissimo! Allison




domenica 14 febbraio 2016

DIO PADRE: CHIUNQUE PECCA CONTRO UNO DEI MEI, NE RISPONDERA'

Messaggio di Dio Padre del 14 Febbraio 2016 al Giglio del Santo Volto.

Ma se tornerete a me e osserverete i miei comandi e li eseguirete, anche se i vostri esiliati si trovassero all'estremità dell'orizzonte, io di là li raccoglierò e li ricondurrò al luogo che ho scelto per farvi dimorare il mio nome.  Neemia 1, 9
Egli rispose: «Sono Ebreo e venero il Signore Dio del cielo, il quale ha fatto il mare e la terra». Giona 1, 9
Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo!
1Corinzi 6, 20
Caccia la malinconia dal tuo cuore,allontana dal tuo corpo il dolore,perché la giovinezza e i capelli neri sono un soffio. Qoèlet 11, 10
predestinandoci a essere suoi figli adottivi per opera di Gesù Cristo Efesini 1, 5

Oggi desidero soccorrere quanti di voi, Miei fedeli e amati pargoli, sono immersi nella prova e nel dolore. 
Chi di voi soffre per mano di altri, vedrà cadere la Mia Giustizia sui persecutori. 
Ne trarranno beneficio entrambi. 
Di pari passo andranno sia la Giustizia che la Misericordia, dosati equamente a seconda delle azioni compiute. 
Vedrete sciogliersi il laccio del cacciatore e si udranno grida da coloro che hanno osato calunniare, hanno tramato, invidiato e compiuto atti di malvagità contro i Miei fedeli. 

Il vostro compito come figli amorevoli verso il Padre, è quello di accostarvi al perdono e alla preghiera, affinché non possano perire le loro anime. Ciò non toglie, che le sofferenze purificatrici le colpiranno a causa della Giustizia. 

Questo avverrà in un tempo antecedente l'Atto di Misericordia. 

Sto intervenendo silenziosamente e con moderatezza affinché essi, i vostri persecutori, abbiano un breve attimo in più, per aprire il loro cuore alle mancanze compiute. 

Chi si ostinerà, coglierà l'amaro frutto della correzione dell' Altissimo.
Cercate , Miei amati prediletti, di non cedere al pensiero di vendetta.

Questa non potrà essere la risposta e la soluzione, quando è il cuore dell' uomo a desiderarla.
Spetta a Me, l'intervento decisivo.

Chi ama Me, non cova rancori nel proprio intimo, ma si stupisce della misura in cui l'odio ha invaso il cuore del suo prossimo.
Chi è in Me, accusa la sofferenza della delusione, dell'alto tradimento, poiché
il suo cuore è come quello di un fanciullo, estraneo alle bassezze della disonestà, della confabulazione, dell' ipocrisia e dell' ingiustizia su ogni fronte. 
Chi permane nella Legge, prende in inimicizia ogni deviazione e ne diventa intollerante, per chi è veramente costante l'insofferenza al peccato diventa insostenibile.

L'Eucaristia, è la Forza che vi sostiene e vi trattiene, o non potreste che desiderare di abbandonare ogni cosa che vi attornia, tanto è immenso il mare di oscurità in cui, faticosamente, state remando contro corrente. 
Abbiate la fermezza, in ogni circostanza, di lottare per i vostri diritti di figli del Dio Vivente. Non dovete abbandonarvi al senso di solitudine, giammai! 

Io, l'Altissimo ho posto la Mia Protezione speciale su di voi. Non offendeteMi temendo, ma siate forti e impavidi, poiché avete Me a difendervi. 

Io Sono l'Altissimo e tutto è chiaro, tutto vedono i Miei occhi; nulla sfuggirà alla Giustizia Divina.
Chiunque pecca contro uno solo dei Miei fedelissimi ne risponderà, a tempo dovuto.

L'impenitenza sarà la condanna che vi farà perdere un posto nel Nuovo Paradiso.
La perseveranza nel peccato vi allontana dalla Verità e dalla conoscenza delle cose di Dio.

 Vi ammonisco, poiché molti sono ancora certi di possedere e continuare il percorso verso la sapienza e la conoscenza. Nulla di più errato, figli Miei.
Chi possiede la Sapienza, vigila silenziosamente, ascoltando e assecondando la Mia Volontà, restando nel nascondimento e non rivelando i propri progressi spirituali. 
Colui che possiede la Sapienza, ne gioisce esclusivamente con Chi l'ha concessa. Non se ne delizia con alcuno al di fuori del Signore. 

La Sapienza e la Conoscenza delle cose che soltanto al Cielo appartengono, non sfocia in vanità, ma in offerta delle stesse a beneficio del prossimo. 

Spesso, nella segretezza, a causa dell' umiltà della creatura che la possiede.
Temete di ferirMi e di allontanarvi dalla Volontà di Dio, temete il peccato in ogni sua forma, temete la morte dell' anima, temete di perderMi per sempre.
 
È a causa del Mio Amore per l'uomo, che Ho sacrificato Mio Figlio, permettendone la morte in Croce. 
Quanto vale la Sapienza, se non scende una sola lacrima di compassione di fronte alla visione straziante del Suo Corpo martoriato, del dolore che spezza il Cuore così puro e senza macchia, di una Madre addolorata, che ha saputo accettare il Piano Salvifico fino al suo compimento, tutto per amor vostro?
La Conoscenza, cosa vi porta, se non entrate nella consapevolezza che Dio è Mistero? 

Riflettete, in questo tempo di penitenza e rinuncia.

La Sapienza, la Conoscenza delle cose di Dio e la Carità, vanno di pari passo.
Se manca la Carità, non andrete avanti di un solo, misero passo.

Il Padre che è nei Cieli vi guida verso la Verità, che è Amore. 

Tutto è stato creato per Amore. 
Anche la Legge di Dio, sappiate comprendere, è stata data per Amore.
Andate in Pace.


Ecco sono sfuggiti alla rovina,l'Egitto li accoglierà,Menfi sarà la loro tomba.I loro tesori d'argento passeranno alle ortichee nelle loro tende cresceranno i pruni. Osea 9, 6
conosce quelli che confidano in lui quando l'inondazione avanza.Stermina chi insorge contro di lui e i suoi nemici insegue nelle tenebre. Naum 1, 8
Chi volge altrove l'orecchio per non ascoltare la legge,anche la sua preghiera è in abominio.
Proverbi 28, 9
«Aumenta la nostra fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granellino di senapa, potreste dire a questo gelso: Sii sradicato e trapiantato nel mare, ed esso vi ascolterebbe. Luca 17, 6


GLI ORRENDI MOSTRI INFERNALI E I CONSACRATI INVIDIOSI


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 






 “Chiamati a sé i suoi dodici discepoli, diede loro potere sugli spiriti impuri, per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità” (Mt 10,1)




mercoledì 10 febbraio 2016

GLI OMOSESSUALI VANNO RISPETTATI, MA NON ASSECONDATI


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 






A SANREMO 2016 NASTRI ARCOBALENO

Gli artisti in questione, pilotati dalla airenossam (leggi al contrario) che possiede GRAN PARTE delle Reti televisive (comprese Rai e Mediaset) accumulano carboni ardenti sul loro capo, dando un pessimo esempio alle nuove generazioni. Andassero a rileggersi Bibbia e Vangelo, piuttosto!
Preghiamo per le loro anime sviate. Allison Misti


(per ingrandire, cliccare sull'immagine)