mercoledì 27 aprile 2016

MARIA SS SARETE CHIAMATI A SOCCORRERE INDIGENTI E MALATI

Messaggio della Regina degli Angeli del 27 Aprile 2016 al Giglio del Santo Volto.

L'argento è mio e mio è l'oro, dice il Signore degli eserciti. Aggeo 2:8
Allora io darò ai popoli un labbro puro perchè invochino tutti il nome del Signore e lo servano tutti sotto lo stesso giogo. Sofonia 3:9
Ma sul monte Sion vi saranno superstiti e saranno santi e la casa di Giacobbe avrà in mano i suoi possessori. Abdia 1:17
visto che oggi veniamo interrogati sul beneficio recato ad un uomo infermo e in qual modo egli abbia ottenuto la salute Atti 4:9

Mia amata bambina, molte sono le prove che accompagneranno te e il resto dell' esercito del Signore in questo anno decisivo, per la storia umana.
Mentre il sipario è pronto per essere aperto, i Miei amati figli soffrono una dura crocifissione; ma non perdete la speranza e
non lasciatevi sopraffare dalla paura, perché Io, come Madre e come Regina delle Creature Angeliche, posso molto, grazie alla Mia Potentissima intercessione.
Ora, prendete tutto il necessario per la battaglia;
le armi celesti che sono il Mio Rosario e i Sacramenti.
Non distaccatevene un solo istante o sareste lasciati in balìa di voi stessi e potreste fare una terribile caduta.
Sarete sotto il Mio speciale patrocinio, se Mi seguirete con fede e abbandono. 
Perciò, ora, inginocchiatevi e prostratevi di fronte al Santissimo, ogni volta che vi sarà possibile. 
Dovete rendere grazie, a Colui che vi Ha donato la Vita.
La morte non l'ha vinto.
Gesù continuerà a vincere sulla prima e sulla seconda morte, grazie al Sacrificio compiuto per amore delle creature.
Non Ha esitato nel compiere la Volontà del Padre, ed è esattamente ciò che il buon Dio desidera voi facciate, seguendo l'esempio di totale abbandono di Mio Figlio Gesù.
È una scelta e nonostante il dono del libero arbitrio, se voi sceglieste di cooperare con Me per la vittoria, fareste felice il Mio Cuore trafitto di Mamma.
Voi liberereste il Mio Cuore Purissimo da profonde spine, inflitte da tempo a causa del peccato persistente degli uomini.
Lo medichereste con il vostro amore, la medicina più forte che esista.

Verranno elargiti molto presto, dei doni e dei carismi speciali, atti a sostenere con l'amore di chi riceverà tale Grazia, le persone che faranno fatica a trovare cure adeguate e medicine, quando il tempo si mostrerà sfavorevole a causa dei flagelli imminenti.

Arriveranno forti distruzioni nei paesi, a causa di nuovi cataclismi e le guerre si espanderanno, divenendone una delle più grandi e devastanti della storia dell' uomo.
Si susseguiranno carenza di materie prime, cibarie e l'acqua dovrà essere trattata e purificata, per il consumo.

Attingerete forza dal Corpo di Gesù, nonostante le difficoltà che i paesi incontreranno per via delle conseguenze della grande guerra.
Voi non digiunerete dal Corpo di Mio Figlio, se resterete attaccati alla Verità.
La Provvidenza del Signore si occuperà di voi e dei vostri amati.

Ed è per questo, che sarete i primi chiamati a soccorrere le persone indigenti e malate.
Le epidemie si espanderanno a macchia d'olio, Miei amati bambini, ma non dovrete soffermarvi a pensare o ad aver paura un solo istante, poiché sarete protetti da ogni contagio, se avrete fiducia in Me.

Sarete guidati dai Santi Messaggeri di Dio, per trovare chi necessita del vostro aiuto.
Accettate di cooperare al Progetto di Dio e lasciate che sia Egli Stesso a guidare il tutto.
Predisporrà saggiamente, come solo Egli È in grado di fare.
Avete una grande responsabilità, ma sarete preparati adeguatamente dallo Spirito Santo, che soffierà con grande Potenza.
Il Fuoco di Dio brucerà e arderete di un Amore Santo e senza limite; preparate i vostri cuori.
Il mese di Maggio è caro al Mio Cuore Immacolato e vi suggerisco di avere dei santi e buoni propositi, affinché le vostre offerte in questo mese speciale, possano fruttificare abbondantemente per le vostre anime.
Lasciatevi guidare e plasmare.
Tornate a nuova Vita e gusterete le meraviglie che il Signore Ha generosamente serbato per i Suoi Eletti.
Chiedo di non abbandonarMi.
AutateMi a combattere ed Io farò in modo che nelle famiglie si salvino quante più anime possibili.
Io desidero davvero abbracciarvi tutti, senza perdere uno solo dei Miei piccoli amati figli.
La speranza entri nel cuore delle anime e se ne faccia una dimora.
Restate nella Pace del Signore e lodate insieme a Me e alle Schiere Celesti la Potenza della Santissima Trinità.
Vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Così sia.

La parte che pende in eccedenza nei teli della tenda, la metà cioè di un telo che sopravanza, penderà sulla parte posteriore della Dimora. Esodo 26:12
Allora fra tutte le genti che avranno combattuto contro Gerusalemme, i superstiti andranno ogni anno per adorare il re, il Signore degli eserciti, e per celebrare la solennità delle capanne. Zaccaria 14:16



martedì 26 aprile 2016

SOS dalla Terra - Un moderno "Robin Hood" (vivente)

(viaggio in Spirito - 12 aprile 2016)

Devo dire che la persona con cui (per permissione di Dio) ho parlato stanotte, è senza dubbio una persona particolare. Presto ne capirete il perché.

Un uomo sulla quarantina. Biondo, occhi chiari, sguardo acuto e profondo, alto e snello. Intelligenza sopra la media. Sposato e padre di due figli, gestisce un negozio di dischi e articoli musicali*.Niente di particolare, all'apparenza. In realtà, mi ha rivelato che egli - nel più totale anonimato - si avvale della sua grande abilità con i computer, per “alleggerire” i conti bancari di politici e liberi professionisti ricchi, in favore di persone bisognose e famiglie numerose a basso reddito. Ha precisato di non tenere nulla (o quasi) per sé e per i suoi familiari. E ha sottolineato il fatto che - prima di agire - egli studia accuratamente la situazione di vita di ogni inconsapevole “donatore” e di ogni destinatario. Indi, mi ha pregato di omettere il nome della sua città ed ha chiesto preghiere, perché è ben consapevole che si tratta pur sempre di furti; anche se spera che, nel giudicarlo, il Signore gli applicherà delle attenuanti, rispetto agli altri ladri. Ha detto poi, che la casta dominante gli ha sguinzagliato contro alcuni esperti informatici e alcuni agenti in borghese. Ragion per cui, egli ha dovuto “diluire”(nel tempo) la sua attività di “ladro-gentiluomo”. Tuttavia, ha aggiunto, non è sua intenzione porre fine a questa sua rischiosa attività, perché è troppo grande la rabbia che prova nei confronti dei “ladri legalizzati”, che fanno la pacchia sulla pelle dei lavoratori onesti, delle famiglie in difficoltà e dei pensionati minimi. Anche ad alcuni di questi ultimi, egli rimpingua il conto, di tanto in tanto. Per non dare nell'occhio - ha precisato - egli non preleva/accredita grosse somme; bensì piccole cifre, finalizzate a rendere un po’ meno schiacciante il peso delle tasse inique con cui la casta dominante strozza il popolo. Sto pregando per criminali efferati, pregherò senz'altro anche per questo moderno “Robin Hood".
Chi di voi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti

* Il suo negozio è sito in una stradina ripida, lastricata con il basalto. La riconoscerei perfettamente, se mi recassi lì con i normali mezzi di trasporto. A differenza di altri viaggi in Spirito, questa volta ricordo perfettamente il nome della città in cui vive e lavora la persona in oggetto, ma preferisco non pubblicare il nome della città (come da lui richiesto, peraltro) a tutela sua e dei suoi familiari.



SOS dalla Terra - I tre comici (viventi)

(viaggi in Spirito - 12 aprile 2016 / stessa notte del viaggio in Spirito 
presso “un moderno Robin Hood”)

Come chi mi segue da tempo sa già, ogni tanto il Signore permette che alcune anime* vadano insieme a colloquio con un Mistico, per chiedere preghiere in loro favore.
E’ appunto il caso di questi tre colloqui in Spirito, avvenuti nel corso della medesima notte. Tuttavia, sono stati tre colloqui distinti. In questo caso specifico, la cosa che li accomuna è il mestiere dell’attore comico.

Il primo con cui ho parlato è quello che a Zelig imitava Ivano Fossati. Ho cercato in rete ed ho saputo che si chiama Rocco Tanica.

La seconda è un’attrice comica/show girl bionda (rumena o ucraina) della quale ricordo bene il viso, ma non ricordando i (pochi) programmi televisivi a cui ella ha partecipato, non sono riuscita a risalire al suo nome.
Grazie a Dio, come sapete le preghiere le arriveranno ugualmente, poiché Dio tutto vede e tutto sa.

Il terzo con cui ho colloquiato è stato il comico Corrado Guzzanti. 
Per ringraziarmi per le preghiere che reciterò e chiederò di recitare per lui, Corrado (per permissione di Dio) mi ha fatto ascoltare un pezzettino de: 
“la mia banda suona il rock” imitando la voce di Fossati.

Tutti e tre chiedono preghiere per la loro anima. Non sempre le anime (sia viventi che purganti) che chiedono preghiere, specificano la natura dei loro peccati principali. Questo, appunto, è uno di quei casi in cui ciò non è stato specificato. Chi di voi lo ritiene, preghi con me. 
Dio vi compensi. Allison Misti

*Vale sia per le anime di persone viventi, che per le anime purganti.



SOS dal Purgatorio - Il quartiere a luci rosse

(11 aprile 2016)

Quello di stanotte è, senza dubbio, uno dei sogni più stomachevoli da me ricevuti, per volontà di Dio. Se ci ripenso, ancora mi viene la nausea.

C’erano tre ragazzi, un uomo ed una donna. I ragazzi erano sui 26 - 27 anni. Maschi, occhi e capelli scuri, snelli, altezza media. L’uomo era sui 40 anni, più alto e robusto, rispetto ai tre ragazzi. La donna, sulla cinquantina, aveva occhi e capelli scuri, altezza e corporatura media. Uno dei tre ragazzi era il figlio della donna. Poi c’era il migliore amico del figlio e un altro loro amico. L’uomo (decisamente demodé e alquanto timido e impacciato) era il fratello del migliore amico. Il figlio della donna (divorziata da tempo) e il suo migliore amico, avevano pianificato l’incontro dell’uomo (single) con la donna, augurandosi che scoccasse la scintilla sentimentale. Ma ciò non accadde. Essi insistettero per portarli con loro a fare un giro in macchina, 
e li portarono (senza scendere dalla macchina) in un quartiere a luci rosse*, con l’intento di accrescere la libido dell’uomo e della donna. In quel quartiere orrendo, c’erano (per strada! E in pieno giorno!) numerosi, nauseanti grovigli di corpi nudi, di varie razze, spossati in copule oscene. 
A quella vista, l’uomo scuote la testa, mentre alla donna viene il voltastomaco. L’uomo, ma soprattutto la donna, iniziano ad inveire contro i ragazzi, per il loro piano infantile ed osceno. Dopodiché la donna, inviperita (con l’appoggio del quarantenne) intima ai ragazzi di portarla immediatamente via da quel postaccio. Il sogno è finito così.
Per permissione di Dio, è stato il figlio della donna (poi deceduto in un incidente d’auto) a trasmettermi il presente sogno. Preghiamo per lui, per gli altri due ragazzi, ma soprattutto preghiamo per le numerose persone impegnate in quelle orge sataniche, che essi non percepivano come peccaminose, poiché essi pensavano di stare esercitando un loro diritto, inconsapevoli di rischiare la dannazione eterna.
DIO VI COMPENSI. Allison Misti

*il quartiere suddetto era situato alla periferia di una grande città europea di cui (per volontà di Dio, suppongo) al risveglio non ricordo il nome. Le autorità locali avevano autorizzato il tutto (!) limitatamente a quello specifico quartiere. Per cui, quella gente era sicura che non vi sarebbero state retate delle forze dell’ordine.


lunedì 25 aprile 2016

SOS dalla Terra - Il marito ricattato (vivente)

(viaggio in Spirito - 10 aprile 2016)

Una coppia mista: lui Italiano, sui 30 anni. Bel volto, occhi e capelli scuri, fisico snello. Lei proveniente dall'India, sui 25 anni, occhi e capelli scuri, pelle ambrata, meno alta di lui ma con un bel fisico ed un bel viso. Un marito Cristiano che annacqua la sua Religione Cristiana* per amore di una donna induista. E accetta (anche se a malincuore) di educare il figlio avuto da lei, a questa sorta di religione sincretica (un insulso e blasfemo miscuglio tra la Religione Cattolica e l’induismo). In realtà , non tanto lei (che è piuttosto timida) quanto gli invadenti familiari di lei, puntano a trascinarlo all'induismo poco per volta, ricattandolo con l’amore per la sua donna e per il suo amatissimo (e bel) figlio, sui 7- 8 anni. Queste persone vivono in Italia, e precisamente a Roma. Egli ci tiene molto a veder giocare suo figlio (a calcio) con la maglietta della Roma, la sua squadra del cuore. I parenti di lei gli hanno fatto capire che non lo ostacoleranno in questo suo grande desiderio, se lui acconsentirà ad educare anche i figli successivi (ne vorrebbero altri) a questa pseudo-religione sincretica. Per permissione di Dio, mi è stata mostrata una scena in cui egli assiste da una finestra ad una Processione di Gesù Morto, e si commuove al pensiero del Suo Sacrificio;  ed anche per il fatto di non poter educare i suoi figli liberamente alla Religione Cattolica. I parenti di lei (che ama il marito, ma è succube dei suoi parenti) presenti alla scena, vedendo la sua commozione si mostrarono fintamente compartecipi. Successivamente, essi hanno preteso che anche sul piano delle cure mediche, egli acconsentisse ad un sincretico miscuglio tra la medicina occidentale e quella indù. L’Onnipotente ha permesso questo mio viaggio in Spirito, per le accorate preghiere che questo dibattuto padre di famiglia continuamente eleva al Cielo. 
Sta a noi, ora, pregare fervidamente affinché il tutto si incanali e si concluda come Dio desidera. 
Chi di voi lo ritiene, preghi dunque con me. Dio vi compensi. Allison Misti

*la Religione di Cristo è l’UNICA VERA, mentre le altre religioni contengono solo FRAMMENTI di verità, come Gesù stesso ci conferma a chiare lettere, attraverso gli scritti della Mistica Maria Valtorta.


(l'immagine è puramente indicativa) 

SOS dalla Terra - Per NADA (vivente)

(viaggio in Spirito - 7 aprile 2016)

PREMESSA
Per chi non ne fosse a conoscenza, per permissione di Dio anche i viventi (generalmente dormienti o sedati) possono colloquiare (in Spirito) con i Mistici, per chiedere preghiere che li salvino dall'inferno.
(Per chi mi segue, era già capitato con Bud Spencer, con Vladimir Luxuria, con Pavarotti, con Raffaella Carrà, Vasco Rossi, Louise V. Ciccone ecc. nonché  con persone non famose). Quasi mai, al risveglio, essi lo ricordano. Ne riacquistano però, piena consapevolezza, nell’aldilà).

Abbiamo parlato abbastanza a lungo. Quel che ricordo, del colloquio con Nada, è questo: io le ho detto che soffro molto, interiormente, per la nequizia dilagante e per i continui soprusi subiti da me, da mio figlio e dalle persone oneste di questo tempo. Nada mi ha detto che anche lei ne soffre, e che si difende facendo le cose che ama fare. E mi ha consigliato di seguire sempre il mio cuore. La particolarità di questo colloquio in Spirito, è la seguente: in genere, le anime ( di persone ancora viventi) mi chiedono consiglio, mentre Nada ha dato a me, dei consigli! Per ringraziarmi delle preghiere che reciterò e chiederò di recitare per lei, ella mi ha fatto ascoltare un pezzetto della sua canzone che io preferisco: “Amore disperato”. Nada non desidera che siano rese  note le motivazioni per cui ella chiede le nostre preghiere. Per cui, ella ha chiesto (e ottenuto) dal Signore che io ne fossi smemorata, al risveglio. Non ricordo tutto, di quello che ci siamo detto. Ma ricordo che alla fine del nostro colloquio, ci siamo abbracciate e salutate con molto affetto. Chi lo ritiene, preghi con me. 
Dio vi compensi. Allison Misti



SOS dal Purgatorio - I Circensi dell'Est

(6 aprile 2016)

Una numerosa famiglia di circensi del ‘900. Per arrotondare il magro bilancio familiare, essi commisero una lunga serie di furtarelli e raggiri. Alla fine, essi dovettero comunque cedere le redini ad un magnate russo. I circensi suddetti mi hanno mostrato alcune scene di quando la loro attività in proprio andava a gonfie vele. E poi alcune scene di quando (a malincuore) essi mostrarono i loro numeri acrobatici al magnate russo (sui 65 anni, occhi e capelli scuri, in forte sovrappeso, pelliccia, cappello di lusso e sigaro). Questi circensi avevano alle loro dipendenze diversi lavoranti (oltre ai componenti della famiglia). Il loro capostipite era morto, e a dirigere l’attività erano l’anziana madre e il primo figlio maschio. Essi vivevano in un Paese dell’Est, ma non ho capito quale, di preciso. Ad ogni modo, essi ora si trovano da tempo nel medio Purgatorio. E chiedono preghiere per poter passare nell'alto Purgatorio. L’Onnipotente ha loro accordato il permesso di chiedere preghiere per tutti i componenti (deceduti) della loro famiglia.
Chi di voi lo ritiene preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti



SOS dal Purgatorio - Le gemelle acide

(4 aprile 2016)

Due anziane gemelle, sulla settantina. Occhi azzurri e occhiaie profonde. Capelli bianchi e folti, con ancora qualche sfumatura di grigio qua e là. Volto pallido e rugoso, mani ossute. Erano alte e piuttosto magre.
 Le gemelle suddette vissero in un palazzo signorile, che ospitava parecchi appartamenti (credo fosse a Napoli). Dagli abiti degli astanti, desumo che esse vissero fino agli anni ’90.
Disilluse dalle asperità della vita, costoro erano in continua polemica con tutto e tutti. Quando qualcuno domandava loro qualcosa, esse rispondevano spesso con tono sarcastico, scambiandosi occhiate complici e risatine. Su molte cose, purtroppo avevano ragione, data la corruzione dei tempi moderni. Purtroppo, esse erano divenute anche avide e conservatrici. Non erano ricche, ma erano benestanti. Portavano entrambe un perenne impermeabile avorio. Spendevano pochissimo. L’indispensabile per non finire all’altro mondo.
Non ricordo altro. Le gemelle suddette ora si trovano in Purgatorio (l’avarizia è un vizio capitale, si sa!) e chiedono a noi preghiere per poter passare in una Regione purgativa meno sofferta. 
Chi di voi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti


(l'immagine è puramente indicativa) 

SOS dalla Terra - Manila Nazzaro e Silvia Mezzanotte


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 




PILLOLA ANTICONCEZ.- UN MONITO DAL PURGATORIO

 TRE GIOVANI COPPIE (sposate)
31 marzo 2016 (stessa notte del sogno di Maria Callas)

PILLOLA ANTICONCEZIONALE: UN MONITO DAL PURGATORIO

Tre giovani coppie (etero) sposate. Vivevano agiatamente nello stesso (lussuoso) palazzone - alto quasi come un grattacielo - di una città statunitense (non so dire, quale città). Dopo il lavoro, o nelle giornate festive, essi si ritrovavano spesso (a turno) nei loro confortevoli appartamenti, per rilassarsi e godere della reciproca compagnia. Mi è rimasta impressa una scena in cui le tre donne si divertirono a colorare, con colori atossici, i loro rispettivi cani: rosa e turchino erano i colori prescelti (naturalmente Dio non vuole ciò, sia chiaro). Le tre donne usavano la stessa pillola anticoncezionale (nessuna delle tre coppie aveva figli, nel sogno) perché avevano deciso di procrastinare la maternità, per lasciare ampio spazio al divertimento (il Signore non vuole l’utilizzo della pillola, sia chiaro anche questo. Piaccia, oppure no). La pillola che esse prendevano (della cui marca sono stata smemorata, al risveglio, per volontà di Dio) negli USA di diversi decenni fa, veniva spacciata non solo come cosa innocua, ma addirittura come farmaco che preveniva il cancro! Il fatto che essa fosse costosa, pareva loro una ulteriore garanzia della sua validità.
In realtà, la pillola in oggetto, alla lunga risultava LETALE. Decedute tutte e tre (in momenti diversi, ma non molto lontani nel tempo, l’una dall'altra) i rispettivi mariti ne furono psicologicamente devastati. Essi fecero pure causa (comune) alla multinazionale che le produceva, ma non ottennero alcuna condanna, né il ritiro del farmaco dal mercato. Le prove erano insufficienti, ritennero i giudici interessati.
Le tre donne suddette, hanno ora ottenuto il permesso - da Dio - di lanciare un monito dal Purgatorio, alle donne viventi che oggi usano pillole anticoncezionali: “DIO NON LO VUOLE! INOLTRE SONO PERICOLOSE!” Chi ha orecchi, intenda. Il Signore ha concesso loro uno sconto della pena purgativa, per questo monito alle donne di oggi, ma per ora esse restano in Purgatorio. Chi di voi lo ritiene, preghi con me. 
Dio vi compensi. Allison Misti


domenica 24 aprile 2016

SOS dal Purgatorio - Il militare fedifrago

(24 marzo 2016)

Un uomo sui 65 anni. Grasso, calvo e sudaticcio. Era un graduato dell’esercito USA. Costui tradiva la moglie, una donnetta semplice e seria (occhi e capelli scuri, magra, altezza media, sui 47 - 48 anni). Avevano due figli preadolescenti: un maschio e una femmina. Di questo sogno, mi ha colpito un particolare: lui guardava giornaletti porno, e per non farli vedere alla moglie (che tradì varie volte senza ritegno, quando se ne presentò l’occasione) li nascondeva (chiusi in un sacchetto di plastica) tra le foglie di un albero del loro giardino. Alla fine, la moglie scoprì il tutto e lo lasciò. Non ricordo altro. Per chi non ne fosse a conoscenza, l’adulterio e la pornografia si scontano duramente e lungamente in Purgatorio. Chi muore senza pentirsene, li sconta all'inferno. Ora, l’uomo suddetto ha ottenuto il permesso - dal Signore -  di chiedere suffragi a noi viventi. Chi di voi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti


SOS dal Purgatorio - Il Residence degli orrori

(20 marzo 2016)

Stamattina presto ho sognato un Residence che accoglieva bambini in età scolare per le vacanze estive.
Essi erano accompagnati  da alcune educatrici-animatrici sui 25 anni, più una un po’ più attempata, sui 35 anni (occhi e capelli scuri, corporatura media, non molto attraente) che le coordinava. Costei era una sincera e fervorosa credente in Cristo. E pregava molto, per se stessa, per i propri cari e per l’umanità.
Il Residence suddetto era stato rinnovato da poco (stiamo parlando dell’Italia degli anni ’80, lo desumo dagli indumenti e dalle acconciature dei presenti). Una serie di costosi dettagli, unitamente al sapiente utilizzo di specchi, fiori freschi, maioliche decorate, una fontanella ed altro ancora, lo avevano reso ancora più appetibile, per i clienti. Le scolaresche (previa prenotazione) non solo ci dormivano, ma ci mangiavano a colazione, pranzo e cena. Il personale del Residence era molto gentile, e sempre lindo e sorridente. Erano state assunte alcune giovani donne carine e simpatiche, atte alle relazioni con i clienti. Il proprietario era un vedovo sulla settantina (alto, magro e brizzolato, con gli occhi di un blu intenso, ma freddo). Le cameriere erano coordinate da una donna di mezz’età (robusta, non molto alta, occhi e capelli scuri). Veniamo ai fatti. La capo-animatrice, che come ho detto pregava spesso con grande fervore, illuminata dallo Spirito Santo si accorse che qualcosa non quadrava, poiché anche se il cibo era freschissimo e di buona qualità, abbastanza spesso (in genere le varie scolaresche vi rimanevano un mesetto) qualche bambino accusava strani malesseri. Ella ne mise al corrente anche gli amministratori del Residence (il Residence in oggetto si trovava in una località marina del Sud-Italia) ma essi minimizzavano, adducendone le cause a fattori ambientali e climatici. In qualche caso un po’ più grave, fu chiamato anche un medico del posto, il quale non capì la vera causa di quei malesseri, e si limitò a prescrivere dei farmaci finalizzati a calmare i sintomi. Col passare dei giorni, la capo-animatrice capì che la causa andava ricercata nel vitto (cibi e bevande). Tenendo apposta (con vari stratagemmi) alcuni bambini lontani dal cibo e dalle bevande serviti nel Residence, ella ebbe la conferma dei suoi sospetti. Chiesto un incontro riservato con l’amministratrice, le disse che aveva scoperto il tutto. Dopo averne parlato (a quattr’occhi) con il proprietario della struttura, l’amministratrice consigliò vivamente alla capo-animatrice di portarsi via il suo gruppo. Disse che lei e le inservienti non erano mai state male (ma precisò che venivano servite a parte) e aggiunse che il proprietario del Residence l’aveva incaricata di riferirle che aveva agganci molto potenti, per cui se lei avesse parlato, i suoi familiari avrebbero fatto una brutta fine. La capo-animatrice portò via il suo gruppo quanto prima, e tenne la cosa per sé, per paura di ritorsioni. In quel Residence, per anni, si continuarono ad effettuare esperimenti farmacologici (era questo l’arcano!) su decine di poveri bambini ignari, andati là per fare salutari bagni di sole e mare. La capo-animatrice, deceduta parecchi anni dopo lo svolgimento dei suddetti fatti criminosi, ha scampato l’inferno, pentendosi prima di morire. Ma dovuto sostare lungamente nel basso Purgatorio (dove ci sono alte fiamme purificatrici) perché ella non si è fidata di Dio. Avrebbe infatti dovuto denunciare il tutto, e poi affidare se stessa e i propri cari al Signore, chiedendo la Sua Divina Protezione. In tal modo, quei criminali sarebbero stati fermati (il gelido proprietario era d’accordo con medici senza scrupoli* che lo pagavano profumatamente) e molti altri bambini innocenti (che soggiornarono là, negli anni successivi) non sarebbero stati usati come cavie umane. Ottenuto il permesso da Dio, ella chiede ora preghiere che leniscano la sua pena purgativa. Chi di voi lo ritiene, preghi con me. 
Dio vi compensi. Allison Misti

*quei criminali stavano bene attenti a non far giungere i bambini-cavia al decesso, per non essere scoperti tramite l’autopsia, che i loro familiari avrebbero probabilmente richiesto.


(l'immagine è puramente indicativa)

6 6 2016


(per ingrandire, cliccare sull'immagine)

(mentre pubblico la presente nota, gli Angeli confermano che agli occhi di Dio
la rinuncia di Papa Benedetto XVI
NON E' VALIDA,
perchè incussa con gravi minacce).


Aggiornamento del 25 aprile: anche stamattina ho avuto un segno di conferma 
della validità della presente nota. LODE A DIO.

SOGNAI DENISE: ERA CON DEI GITANI


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 






GESU':ACQUISTERETE FORZA E DONI STRAORDINARI

Messaggio di Gesù Sommo Sacerdote del 24 Aprile 2016 al Giglio del Santo Volto.


Pietro, apostolo di Gesù Cristo, ai fedeli dispersi nel Ponto, nella Galazia, nella Cappadòcia, nell'Asia e nella Bitinia, eletti 1Pietro 1:1
La nostra speranza nei vostri riguardi è ben salda, convinti che come siete partecipi delle sofferenze così lo siete anche della consolazione. 2Corinzi 1:7
Sarai chiamata da Dio per sempre:Pace della giustizia e gloria della pietà. Baruc 5:4

Mio amato giglio, Santi e Beati hanno segnato la storia del Cristianesimo, offrendosi come vittime senza limiti al loro Signore Gesù Cristo. 
Come Egli È venuto per riscattarvi e rinnovare le anime con una nuova luce, essi ne hanno seguito fedelmente le orme, affinché la Fede potesse portare la gioia senza confine, anche nella prova più dolorosa.
Roma ne è stata la testimone ed è stata bagnata del sangue degli agnelli immolati nel Mio Nome, il Salvatore e Redentore Cristo Gesù. 
Siano ricordati, i primi Martiri, con la dovuta riverenza; per come hanno saputo resistere ai tormenti inflitti dalla Roma pagana e prostituta, piegata e prostrata a quei falsi dei, in nome dei quali hanno cosparso di sangue innocente il suolo di ogni angolo.
Piangerà la Roma che tuttora prepara i nuovi martiri al supplizio. 
Pianificando il martirio del Mio Esercito, sta decidendo la propria amara sorte.
Non si fermerà il Braccio di Mio Padre, non questa volta.
Abbiate fiducia in Colui che tutto tiene sotto il Proprio controllo.
Non rinnegate Me, come Pietro nella notte della prova. 

Siate esempio di grande amore e fedeltà al Vostro Signore, che patì l'inimmaginabile, per risollevarvi dalle tenebre dell' anima.
Acquisterete una nuova forza e Doni straordinari attendono chi ha detto il proprio SI ed ha risposto alla Chiamata dell'apostolato senza porre un limite, assoggettandosi alla Volontà del Padre e raccogliendo frutti di conversione.
Preparate insieme a Me il posto assegnatovi nella Missione di recupero delle anime; lasciate che sia lo Spirito a guidarvi.
Ogni dettaglio sarà svelato e portato alla luce; ogni volta che aumenterà un poco la vostra conoscenza delle cose del Regno, un nuovo tassello si aggiungerà.
Costruite la vostra arca di protezione, nella tempesta in arrivo. 
Conoscerete nuovamente la forza della natura; il Padre opererà attraverso i fenomeni naturali sui territori colpevoli di offendere la dignità umana e rei di distruggere vite innocenti e progettarne la decimazione senza pietà. 
Conoscerete la vera Giustizia, se non farete almeno un passo indietro, riconoscendo gli errori e le mancanze commesse verso Mio Padre e Sommo Creatore. 
Gestite consapevolmente, voi che avete indegnamente e per Grazia di Dio, ricevuto degli speciali Carismi, affinché vengano utilizzati per scopi benefici.
Dio può togliere e revocare ogni cosa, in qualunque momento. 

Tutto si volga al fraterno soccorso, senza porre limiti.
Essi, i Carismi, vengono elargiti quando la quantità di Spirito Santo si eleva al di sopra di un certo limite; tenete alto questo livello di Spirito, restando in perfetta comunione con il Padre e chiedendone la continua discesa su di voi. Pregate incessantemente la Mia Amatissima Madre per farvi da Intermediaria.
Glorificate e siate radiosi per la gioia della totale donazione alla Santissima Trinità e ciò che Essa desidera da ognuno di voi.
Il vostro sia un servizio in piena accettazione, sia delle prove che dovrete affrontare, che delle nuove grazie che vi saranno elargite.
Ogni cosa ha un costo ben preciso, sia nel male che nel bene.
Ogni rinuncia porta nuovi Doni preziosi.
Vi invito a lavorare su voi stessi, in questo mese entrante dedicato alla Madre Mia Santissima: offrite qualche piccola rinuncia, donando il sacrificio con amore e dedizione.
Scoprirete che infine, non sarà stato poi così difficoltoso e vi si accenderà nel cuore una scintilla che provocherà un incendio, tanto fortemente crescerà il desiderio di offrire e donare.
Riuscirete a dominare le passioni e la schiavitù verso di esse vi abbandonerà.
Spiriti completamente rinnovati e ripuliti, alleggeriti da pesantissime zavorre.
Oh, se sapeste quanto pesano le passioni dell' uomo nella bilancia di Dio!
Cercate di soddisfare la voglia di libertà, dilettandovi in discipline pericolose per le vostre vite, aggravando lo stato dell' anima mettendo a rischio il Dono della vita e non capite ancora, che la causa di ogni schiavitù risiede nello stile di vita carico di vizi e capricci, continue corse verso falsi idoli che possono anche uccidervi nel corpo e nell'anima.
Svegliate lo spirito e respirate la libertà in Dio.
Abbandonate ogni zavorra, fate si che vi possiate avvicinare ancora di più a Me.
Libratevi come Angeli puri e leggeri, in piena libertà di glorificare Dio, senza legami terreni e guardando solo verso la Luce.
Sia la Mia Santissima Madre un valido aiuto, in questo mese di Maggio, affinché riusciate ad eliminare il peso del terreno e l'attaccamento al vizio.
Non esistono scusanti, Miei amati, per nascondersi dietro a malsane e peccaminose abitudini, se amate davvero il Padre.
C'è una cosa più forte che si chiama Amore verso Dio e va al di sopra di ogni cosa.
Supera i confini del terreno e verte alla perfezione per Amore verso il Creatore, riacquistando la libertà che era presente in origine.
Contaminazioni terrene, ecco una grossa lacuna da superare. 
Quando ne siete esenti, vi sentite più vicini a Dio.
Amatevi e sostenetevi, ma siate distaccati dalle cose che il mondo vuole offrire, perché è un inganno, un fluire di cose che non restano e mai più tornano.
Il tangibile sfuma e scorre via.
L'Amore di Dio, non può toglierlo alcuno, quando è profondamente radicato nel cuore.
Questo ha costituito la grandezza dei Santi Martiri e il merito attribuito nel Regno dei Cieli.
Essi hanno saputo amare e amarsi al di sopra delle torture subite, delle minacce e dei corpi straziati e spesso irriconoscibili. 
Hanno fatto di un corpo straziato un trofeo di Gloria e un'offerta di inestimabile valore.
Voi che subite il martirio, seppur solo del cuore, attingete forza da questi gigli e dal sangue con cui hanno lavato le proprie vesti.
Poveri agnelli innocenti, che riempivano di canti di lode quelle carceri oscure e sporche, eppure sereni e nella Pace, la Mia Pace, la Stessa che oggi desidero donare a voi, miei gigli profumati.
Andate con la Pace del Signore vostro Gesù Cristo, anche quando sarete nell'arena delle belve feroci.
Esse saranno sconfitte, non vinceranno.
Così sia.

Così si farà per ogni bue, per ogni ariete, per ogni agnello o capretto. Numeri 15:11
Anche di là tornerai con le mani sul capo,perché il Signore ha rigettato coloro nei quali confidavi;da loro non avrai alcun vantaggio. Geremia 2:37
Quelli che giurano per il peccato di Samaria e dicono: «Per la vita del tuo dio, Dan!»oppure: «Per la vita del tuo diletto, Bersabea!»,cadranno senza più rialzarsi! Amos 8:14


sabato 23 aprile 2016

Stamane incidente d'auto. Sono incolume per miracolo.

Asfalto scivoloso, testa coda + frontale con un muro.
Pubblico il presente post per dirvi che sono ancora in circolazione anche GRAZIE alle vostre care e preziose preghiere.
DIO VE NE RENDA MERITO. Un abbraccio. Allison

E' anche grazie alla protezione dei 7 Arcangeli di Dio e di Maria SS. se sono ancora qui. Non vi lasciate scippare la POTENTE Corona Angelica attinente. E' già la seconda volta che mi salva la vita. Mesi fa, un cane molto grande si buttò davanti alla mia utilitaria, e dietro di me c'era un tizio che non rallentava e non stava a distanza di sicurezza. In quel frangente, io vidi il muso del cane sbattere come contro un muro invisibile. E oggi l'incidente è stato ancora peggiore del precedente. Praticamente ho visto la morte in faccia. Non ho temuto tanto per me, quanto per mio figlio, che ancora non trova lavoro.
ETERNA LODE A DIO, A MARIA SS. E AI LORO MERAVIGLIOSI ANGELI.

p.s. In 25 anni di guida, non mi era mai capitato.



Impegni familiari extra

Scusate la latitanza, ma negli ultimi giorni ho avuto alcuni impegni familiari supplementari. Grazie a Dio, al lavoro facciamo ponte.
Spero di riuscire a pubblicare qualcosa. Un caro saluto. Allison

martedì 19 aprile 2016

Per voi che mi volete bene (Ferita Mistica spalla destra)

Fratelli e sorelle in Cristo, poco prima della mezzanotte (quindi era ancora martedì 19 aprile 2016)
ha avuto inizio un improvviso e notevole dolore alla mia spalla destra. Ho chiesto al Cielo se si tratta di un Dolore Mistico ed ho avuto la conferma da S. (Padre Pio) che si tratta di un Dolore Mistico. Non ne sono degna, ma mi assoggetto alla Divina volontà.Ho cercato in rete se la Piaga della S. Spalla di Gesù fosse a destra o a sinistra, ed era a destra. Anche Padre Pio l'avvertiva alla clavicola destra. 
Ed è lì, che l'avverto anch'io. 
SONO CONTENTA! Perchè ciò significa PIU' ANIME A DIO!  
Umilmente vi chiedo una preghiera, affinchè io non crolli miseramente.
DIO VI COMPENSI GRANDEMENTE. Allison Misti



Preghiera per domandare una grazia

Dilettissimo Signore mio Gesù Cristo, mansueto Agnello di Dio, io, povero peccatore, Ti adoro e considero la dolorosissima Piaga della tua Spalla, aperta dalla pesante Croce che hai portato per me. Ti ringrazio del Tuo immenso dono d’Amore per la Redenzione, e spero le grazie che Tu hai promesso a co­loro che contemplano la Tua Passione, e l’atroce piaga della Tua Spalla.
Gesù, mio Salvatore, incoraggiato da Te a chiedere quello che desidero, Ti chiedo il dono del Tuo Santo Spiri­to per me, per tutta la Tua Chiesa, e la grazia (...chiedere la grazia desiderata); fa che sia tutto per la Tua gloria e il mio maggior bene, secondo il Cuore del PADRE. Amen. 
tre Pater, tre Ave, tre Gloria.




IL SIGILLO DEL DIO VIVENTE È UNA GRAZIA SENZA EGUALI!

Testimonianza della piccola serva Giglio del Santo Volto.

Il Signore rispose e mi disse:«Scrivi la visione e incidila bene sulle tavolette perchè la si legga speditamente. 
Abacuc 2:2
Ecco, soccombe colui che non ha l'animo retto,mentre il giusto vivrà per la sua fede. Abacuc 2:4
Uscii di notte per la porta della Valle e andai verso la fonte del Drago e alla porta del Letame, osservando le mura di Gerusalemme, come erano piene di brecce e come le sue porte erano consumate dal fuoco. Neemia 2:13
Infatti io non l'ho ricevuto né l'ho imparato da uomini, ma per rivelazione di Gesù Cristo. Galàti 1:12

La mattina del giorno 17 Aprile 2016, per concessione del buon Dio, mi è stato trasmesso questo sogno (premetto che nel mio caso personale, i sogni fatti nelle ore della mattina sono spesso rivelazioni celesti, da me indegnamente ricevute).

Ricordo, che stavo guardando dalla finestra della soffitta di casa e il tempo era nuvoloso.
Credo fosse nel tardo pomeriggio.
Ad un certo punto, ho visto arrivare dei soldati (sentivo che si trattava di soldati russi) con il casco in testa; alcuni a piedi ed altri alla guida di un mezzo bellico.
Si sono fermati all'altezza della finestra alla quale ero affacciata.
Improvvisamente, ho avuto la visione di un primo piano del volto di un soldato.
Era molto chiara e il suddetto, guardava in direzione di casa mia ma lo sguardo, era leggermente più spostato,
quasi la oltrepassasse o addirittura non la potesse vedere.
Nel frattempo, stavo pregando la corona dettata da San Michele Arcangelo per gli ultimi tempi e pensavo fortemente al Sigillo del Dio Vivente, dono inestimabile dato alla veggente Maria della Divina Misericordia e tenuto con fede in casa mia e addosso alla mia persona.
Improvvisamente il gruppo di soldati si è spostato più avanti e seguendoli con lo sguardo li ho visti deporre, insieme ad una donna sulla sessantina, mora con capelli corti, un grosso mazzo di fiori ai piedi di un albero, in memoria delle persone cadute nel conflitto.
Il clima si era fatto più pacifico e tranquillo.
Dal sogno suddetto, la cosa più importante che il Signore desidera io testimoni, è la POTENTISSIMA PROTEZIONE fornita dal Sigillo del Dio Vivente. 
È chiaro, che non si tratta di un amuleto magico, ne tanto meno di scaramanzia.
È una GRAZIA che va di pari passo ad una fede senza eguali, ad un servizio costante al Signore e soprattutto allo stato di grazia della persona (osservanza dei 10 Comandamenti e vicinanza ai Sacramenti).
Sono requisiti FONDAMENTALI per godere della protezione e dei benefici del Sigillo che, sottolineo, è stato predetto nel Libro dell' Apocalisse di San Giovanni.

Vidi poi un altro angelo che saliva dall'oriente e aveva il sigillo del Dio vivente. E gridò a gran voce ai quattro angeli ai quali era stato concesso il potere di devastare la terra e il mare: Apocalisse 7:2

Dopo l'Avvertimento in cui ci verrà mostrata ogni cosa nella sua vera essenza grazie alla Misericordia immensa del Signore, molte più persone crederanno all'autenticità del Sigillo del Dio Vivente e di molte altre rivelazioni pubbliche e private alcune delle quali, tuttora in corso.
IN TOTALE OBBEDIENZA AL SIGNORE. Giglio del Santo Volto.



TESTI SACRI DISTORTI e VESTI LITURGICHE STRAVAGANTI (vis)

VIS = viaggio in Spirito


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 




SOS dal Purgatorio - Il bambino trascurato

(11 marzo 2016)

Sui 10 anni. Pallido, magro, capelli incolti (scuri e lisci) occhi scuri, sguardo intelligente ma rassegnato. Sua madre era morta (di malattia). Il padre non c’era mai (era un alcolista che viveva di espedienti) e lo teneva in un grande e vecchio tugurio. Il bambino quindi viveva nella sporcizia: umidità, tanfo, roba vecchia ammucchiata, escrementi di topo, ragnatele, polvere. 
In alcuni vani addirittura fango, perché non erano lastricati e vi entrava della pioggia. Egli era sporco, denutrito, affamato e disperatamente solo. Mi è stata mostrata una scena in cui egli prendeva i topi più piccoli e ci giocava, per spezzare in qualche modo la sua dolorosa solitudine. Di indole dolce come la madre, col tempo il bambino si incattivì a tal punto che prese in odio tutto e tutti. Una volta entrò in casa loro una donna (di mezz’età, rotondetta e non molto alta, occhi e capelli scuri). Il bambino le fece pena e lei si propose di aiutarlo. Ma lui non le credette e, per allontanarla, ho visto che le tirò della cacca di topo. Temendo un’infezione, la donna (sposata e con figli) si allontanò spaventata, senza mai farvi ritorno. Il bimbo morì pochi anni dopo, di malattia (non ha detto quale). Ora si trova ora in Purgatorio. Perché, pur essendo stato una vittima, egli si sta purificando dell’odio accumulato. Eh! Già! Perché in Paradiso, si sa, non si entra se non quando si è PURI. (Gli Angeli confermano, mentre lo scrivo). 
Chi di voi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti



SOS dal Purgatorio - L'imbalsamatore

(8 marzo 2016)

Un uomo di mezza età. Calvo, occhi azzurri, occhialetti (stile John Lennon) alto e magro. Aveva un forte accento Calabrese (o Siciliano). Quand'era in vita, costui conduceva orribili (ed illegali) esperimenti di imbalsamazione di esseri umani, sui corpi di persone che gli avevano (segretamente) “donato” il proprio cadavere*. Se ho ben compreso, egli svolse questa sua sacrilega attività negli anni ’70. Per Divina Bontà, mi sono state risparmiate le scene più crude. Purtuttavia, oggi  (festa della donna) ho ancora una serie di  immagini orribili davanti agli occhi. L’imbalsamatore ha scampato l’inferno per miracolo, pentendosi in extremis. Ma sta scontando una dura pena in Purgatorio. Ammesso (solo ora) dal Signore a chiedere suffragi a noi viventi, chiede preghiere che leniscano la sua sofferenza. Chi di voi lo ritiene preghi con me. Dio vi compensi.

*A margine del sogno, mi è stato spiegato che quelli che gli “donarono” (a priori) il proprio cadavere (in maggioranza uomini) lo fecero perché si illusero di conquistare (in qualche modo) un’illusoria forma di immortalità corporale. 



SOS dalla Terra - Carlo Conti / Elisabetta Gregoraci


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 




domenica 17 aprile 2016

Per voi che mi volete bene...

...e pregate per me e per mio figlio.

Come già accadde con le Ferite Mistiche alle mani ed ai piedi, anche la Ferita Mistica al costato sta divenendo dolente con progressiva frequenza ed intensità. Ma molto più velocemente, rispetto a mani e piedi (settimane, anziché anni!) Questo conferma che il tempo ormai scarseggia, nel senso che gli Eventi epocali sono MOLTO vicini. Chi ha orecchi, intenda.
Un sentito GRAZIE per le vostre preghiere.
DIO VI COMPENSI MIRABILMENTE. Allison Misti



SOS dalla Terra - Per Antonella Ruggiero


(per ingrandire, cliccare sull'immagine) 


IMPORTANTE: in data odierna gli Angeli mi hanno spiegato (ancora meglio) che quando mi viene (indegnamente) concesso di interagire con una persona ancora vivente (distante da me nello spazio) non si tratta di un sogno, bensì di un colloquio in Spirito. E mi hanno esortato a sostituire (anche nei precedenti "sogni" di persone ancora viventi) la dicitura "sogno" 
con la dicitura "colloquio (o viaggio) in Spirito". 
Un immenso GRAZIE a Dio e ai Suoi meravigliosi Angeli. Allison Misti